TAR

home / Novità / Giurisprudenza

Filtro per argomento:


Giurisprudenza



Il licenziamento del lavoratore disabile, l’accomodamento ragionevole e la ripartizione dell’onere della prova.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 13/04/2021
In caso di licenziamento per sopravvenuta inidoneità fisica del lavoratore disabile, compete all’impresa allegare e provare l’inesistenza di un possibile accomodamento ragionevole, senza che il lavoratore debba indicazioni in merito.


L’art. 18 St. lav. e il licenziamento per giustificato motivo oggettivo.

Giurisprudenza - Corte Costituzionale 13/04/2021
L’art. 18 St. lav. è illegittimo sul piano costituzionale nella parte in cui prevede che, quando accerti la manifesta insussistenza del fatto posto a base di un licenziamento per giustificato motivo oggettivo, il giudice ..


Ancora sulla rilevanza degli atti di un procedimento penale ai fini della dimostrazione dell’inadempimento contrattuale oggetto di un procedimento disciplinare.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 12/04/2021
Nell’ambito di un procedimento disciplinare, la pubblica amministrazione può dimostrare l’inadempimento contrattuale facendo riferimento agli atti di un procedimento penale, atti che il giudice di merito deve considerare ai fini della ..


L’incarico dirigenziale nel lavoro pubblico, il procedimento di selezione, l’omessa motivazione e i criteri della determinazione del risarcimento del danno per perdita di chance.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 12/04/2021
In tema di procedimenti per il conferimento di incarichi dirigenziali nel lavoro pubblico privatizzato, poiché occorre una motivazione sulla comparazione dei candidati, nel caso in cui questa manchi del tutto o non esprima neppure i criteri ..


Il lavoro pubblico, le dimissioni, la persistenza del potere disciplinare, il conseguente licenziamento e i suoi effetti.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 10/04/2021
In tema di procedimento disciplinare nel lavoro pubblico privatizzato, poiché le dimissioni del lavoratore non impediscono l’ulteriore esercizio del potere, può essere adottato un licenziamento anche dopo l’estinzione del ..


La giurisdizione, il rapporto di lavoro con elementi di internazionalità, il luogo di esecuzione programmata della prestazione e la mancata esecuzione di fatto.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 10/04/2021
Le disposizioni contenute nella sezione 5 del capo secondo del regolamento Ue n. 1215 del 2012 del Parlamento europeo e del Consiglio del 12 dicembre 2012, concernente la competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l’esecuzione delle decisioni ..


Il personale militare, il comportamento antisindacale e il riparto di giurisdizione.

Giurisprudenza - Corte di Merito 09/04/2021
Anche in tema di personale militare, la giurisdizione sull’azione di repressione della condotta antisindacale è del solo giudice ordinario, dopo l’abrogazione dell’art. 28, commi sesto e settimo, St. lav., a opera dell’art. ..


Esiste il contratto di appalto di servizi di trasporto?

Giurisprudenza - Corte di Merito 09/04/2021
In caso di prestazioni di trasporto continuative rese a fronte di un unitario corrispettivo, il contratto è da qualificare come di appalto di servizi di trasporto, con il connesso operare dell’art. 29, secondo comma, del decreto legislativo ..


La natura delle casse di previdenza dei liberi professionisti.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 08/04/2021
Le casse di previdenza dei liberi professionisti non rientrano nel concetto di pubblica amministrazione, ma svolgono un servizio di rilievo pubblicistico, in coerenza con l’art. 38 cost..


Il licenziamento, le ferie e la conclusione del giudizio che ha portato a una sentenza della Corte di giustizia.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 08/04/2021
In forza della decisione Corte di giustizia, sezione prima, 25 giugno 2020, C. – n. 37 del 2019 e C. – n. 762 del 2018, Signora QM c. Varhoven kasationen sa dna Republika Bulgaria e altri e Signora CV c. Spa Iccrea Banca, il periodo compreso ..


Il diritto dell’Inps ai contributi previdenziali, il termine di prescrizione e la sua interruzione.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 07/04/2021
Solo un atto dell’Inps può comportare l’interruzione del termine di prescrizione in tema di diritto ai contributi previdenziali ed è irrilevante la partecipazione a un giudizio dell’Inps in carenza di un suo atto ..


Ancora sulla cosiddetta stabilizzazione dei lavoratori precari e su quelli già assunti a tempo indeterminato

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 07/04/2021
La cosiddetta “stabilizzazione” è un meccanismo di passaggio da una condizione di lavoro temporaneo (pregressa o ancora in essere) a una di lavoro a tempo indeterminato, così che, insussistente il primo presupposto, non si ..


Il ricercatori universitari e l’assenza massima per malattia.

Giurisprudenza - Corte Costituzionale 06/04/2021
Con riguardo al rapporto di lavoro pubblicistico dei ricercatori universitari, è irrazionale l’art. 68, comma terzo, del d. P. R. n. 3 del 1957, testo unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello Stato, nella ..


Il lavoro pubblico, gli incarichi dirigenziali conferiti a soggetti esterni all’amministrazione e l’obbligo di motivazione.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 06/04/2021
La mancata motivazione dell’atto di conferimento di incarichi dirigenziali a soggetti esterni all’amministrazione non ne comporta la nullità, nonostante sussista l’obbligo di motivazione. Questa è dovuta in applicazione dei ..


Le pubbliche amministrazioni e il limite massimo dei rapporti a tempo determinato.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 05/04/2021
L’art. 5, comma quarto bis, del vecchio decreto legislativo n. 368 del 2001 si applica alle pubbliche amministrazioni che espletino servizi pubblici di trasporto e il limite dei trentasei mesi riguarda l’intera collaborazione con il medesimo ..


I crediti dell’Inps, il decorso del termine di prescrizione e il subentro dell’Agenzia delle entrate quale nuovo concessionario ai fini dell’esazione.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 05/04/2021
Il subentro dell’Agenzia delle entrate quale nuovo concessionario ai fini dell’esazione dei crediti dell’Inps non comporta alcun mutamento della natura del diritto e non ha alcun effetto sul decorso dei termini di prescrizione.


Una fondamentale decisione sulla valutazione dei punteggi pensati per la graduatoria in tema di criteri di scelta.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 03/04/2021
In tema di licenziamenti collettivi e di applicazione dei criteri di scelta, i punteggi attribuiti ai fini della formazione della graduatoria devono essere coerenti con le finalità perseguite; in particolare, poiché la comparazione deve ..


I limiti al ripescaggio in mansioni inferiori.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 03/04/2021
In caso di licenziamento per giustificato motivo oggettivo, nonostante la nuova stesura dell’art. 2103 cod. civ., non è possibile il ripescaggio di medico nelle mansioni dell’assistente sanitario, per la loro completa ..


Il licenziamento per giustificato motivo oggettivo e la manifesta insussistenza del fatto.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 02/04/2021
Ai sensi dell’art. 18, comma settimo, St. lav., la “manifesta insussistenza del fatto posto alla base del licenziamento” è la chiara assenza dei presupposti di legittimità, verificabile con facilità, e non può ..


Le cosiddette procedure di stabilizzazione, i dipendenti assunti a tempo determinato e quelli parte di contratti di somministrazione di lavoro.

Giurisprudenza - Corte di Merito 02/04/2021
E’ rilevante e non infondata in modo manifesto la questione di legittimità costituzionale dell’art. 20, comma nono, del decreto legislativo n. 75 del 2017, nella parte in cui esclude dal potere delle pubbliche amministrazioni di ..


Pagine: 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50


  • Giappichelli Social