2018 - 1annoSenzenze

Archivio Rivista

Consulta l’archivio che raccoglie i fascicoli pubblicati suddivisi per anno.

Norme di autodisciplina

Come inoltrare i contributi alla rivista.

Valutazione articoli

Giudizio di idoneità alla pubblicazione.

home / Novità / Giurisprudenza

Filtro per argomento:


Giurisprudenza



L’anzianità di servizio dei docenti a tempo determinato.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 09/12/2019
L’art. 489 del decreto legislativo n. 297 del 1994, che anche in forza del rinvio operato dalle parti collettive disciplina il riconoscimento dell’anzianità di servizio dei docenti a tempo determinato, poi ammessi in via definitiva nei ..


Il diritto comunitario e la previsione del diritto alle ferie in misura superiore a quella minima prevista dalla direttiva 2003 / 88 / Ce.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 09/12/2019
L’art. 7, paragrafo 1, della direttiva 2003 / 88 / Ce del Parlamento europeo e del Consiglio del 4 novembre 2003, concernente taluni aspetti dell’organizzazione dell’orario di lavoro, deve essere interpretato nel senso per cui non osta a ..


Sempre sul pagamento delle ritenute di acconto sulla base di un titolo giudiziale riformato e sulla restituzione da parte dell’erario..

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 07/12/2019
In caso di pagamento delle ritenute di acconto da parte del datore di lavoro e a favore dell’erario a seguito di una sentenza poi riformata, il datore di lavoro ha diritto di ottenere la restituzione di quanto versato dall’amministrazione ..


Il cosiddetto servizio “preruolo” del personale amministrativo, tecnico e ausiliario della scuola.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 07/12/2019
L’art. 569 del decreto legislativo n. 297 del 1994 relativo al riconoscimento dei servizi preruolo del personale amministrativo, tecnico e ausiliario della scuola è in contrasto con la clausola 4 dell’accordo quadro concluso dalla Ces, ..


Sulla determinazione dell’ambito di comparazione nei licenziamenti collettivi in caso di codatorialità.

Giurisprudenza - Corte di Merito 06/12/2019
In tema di licenziamenti collettivi per riduzione del personale, ove la ristrutturazione della azienda interessi una specifica unità produttiva o un settore, la comparazione dei lavoratori per l'individuazione di coloro da avviare a mobilità ..


Gli infortuni sul lavoro, l’inadempimento degli obblighi di formazione e di informazione e il concorso di colpa del lavoratore.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 06/12/2019
In caso di responsabilità del datore di lavoro per infortuni sul lavoro, ai sensi dell’art. 2087 cod. civ., vi può essere concorso di colpa del lavoratore, qualora questi violi regole cautelari. Tuttavia, se, nella catena causale che ..


La differenza fra il procacciatore di affari e l’agente.

Giurisprudenza - Corte di Merito 05/12/2019
Un procacciatore di affari non può svolgere una attività continuativa e tale rapporto è incompatibile con la corresponsione di un anticipo sulle provvigioni, istituto tipico del rapporto di agenzia.


L’indennità dell’art. 8 della legge n. 604 del 1966, gli interessi e la rivalutazione.

Giurisprudenza - Corte di Merito 05/12/2019
Sull’indennità sostitutiva della riassunzione, ai sensi dell’art. 8 della legge n. 604 del 1966, devono essere versati interessi legali e rivalutazione ai sensi dell’art. 429 cod. proc. civ.. 


Il licenziamento per giustificato motivo oggettivo e la comparazione di lavoratori a tempo pieno e a tempo parziale.

Giurisprudenza - Corte di Merito 04/12/2019
E’ illegittimo per violazione dei criteri di scelta il licenziamento intimato a un lavoratore con un rapporto a tempo parziale proprio in ragione di tale natura della sua collaborazione senza che sia offerta la trasformazione del rapporto in uno a ..


La contestazione delle risultanze dell’uso del cronotachigrafo.

Giurisprudenza - Corte di Merito 04/12/2019
E’ irrilevante la generica contestazione della conformità all’originale delle risultanze dell’uso del cronotachigrafo.


Il divieto di subappalto, le obbligazioni contributive e la responsabilità del committente.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 03/12/2019
Il committente risponde dei contributi non versati dal subappaltatore qualora non abbia verificato la violazione del divieto contrattuale di subappalto da parte dell’appaltatore.


Un ravvisato comportamento discriminatorio nei confronti dei genitori lavoratori.

Giurisprudenza - Corte di Merito 02/12/2019
Disposizioni di una pubblica amministrazione che irrigidiscono l’orario di lavoro, in particolare con riguardo all’entrata, sono discriminatorie nei confronti dei lavoratori genitori e, in particolare, delle lavoratrici madri.


Il falimento, la cessazione dell’attività e il licenziamento della lavoratrice madre.

Giurisprudenza - Corte di Merito 02/12/2019
Ai sensi dell’art. 54, quarto comma, del decreto legislativo n. 151 del 2001, ai fini del licenziamento della lavoratrice madre non è sufficiente la cessazione dell’attività in un reparto, ma occorre quella dell’intera ..


La determinazione della legge applicabile in carenza di una manifestazione di volontà delle parti.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 30/11/2019
In tema di determinazione della legge applicabile a un contratto di lavoro subordinato, qualora non vi sia una legge determinata nel contratto individuale, ai sensi della Convenzione di Roma del 1980 e del suo art. 6, il giudice deve verificare ..


I presupposti del diritto all’indennità di disoccupazione.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 30/11/2019
Non osta al diritto del lavoratore all’indennità di disoccupazione una sentenza esecutiva di ricostituzione del rapporto, qualora non sia portata a esecuzione


Il modo in cui può essere formulata l’eccezione di prescrizione.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 29/11/2019
In tema di prescrizione estintiva, la durata del termine è profilo di diritto, rimesso alla valutazione del giudice. Pertanto, la parte deve solo manifestare la volontà di approfittare dell’elemento estintivo collegato ..


Una ragionevole decisione sul trasferimento di azienda e il contratto in frode alla legge.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 29/11/2019
In tema di trasferimento di azienda, non basta perché sia configurato un contratto in frode alla legge l’eventuale prognosi negativa sulla possibilità dell’impresa cessionaria di permanere sul mercato e di garantire ..


Di nuovo sull’art. 18 St. lav. e sul licenziamento per giustificato motivo oggettivo.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 28/11/2019
L’evidente infondatezza della motivazione addotta per un licenziamento per giustificato motivo oggettivo giustifica l’adozione di un ordine di reintegrazione.


I dirigenti delle accademie di arte drammatica e di danza.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 28/11/2019
In tema di rapporto di lavoro dei docenti delle accademie di arte drammatica e di danza, la legge n. 508 del 1999 non prevede che chi abbia svolto attività di direzione possa conservare tale posizione a tempo indeterminato. L’equiparazione ..


Sempre sull’art. 18 St. lav., sull’inidoneità fisica alle mansioni e sul ripescaggio.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 27/11/2019
In caso di licenziamento di persona inidonea al lavoro, la mancata prova da parte del datore di lavoro dell’impossibilità del ripescaggio può comportare l’adozione di un ordine di reintegrazione, alla stregua dell’art. 18 ..


Pagine: 1  2  3  4   5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31


  • Giappichelli Social