trattato mazzamuto

home / Novità / Giurisprudenza

Filtro per argomento:


Giurisprudenza



L’illegittimità costituzionale della disciplina regionale sulla mancata assunzione dei lavoratori nei periodi di congedo obbligatorio.

Giurisprudenza - Corte Costituzionale 07/10/2020
E’ illegittima sul piano costituzionale la disciplina regionale che, con riguardo ai periodi di congedo obbligatorio per maternità e puerperio, prevede che i candidati inclusi in una graduatoria non siano assunti, ma rimangano in graduatoria ..


La parentela, l’affinità e la presunzione di gratuità della prestazione.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 07/10/2020
Tra persone legate da vincoli di parentela o affinità opera una presunzione di gratuità della prestazione


Il trasferimento di azienda, il termine di decadenza per l’impugnazione e la non applicabilità a trasferimenti anteriori all’entrata in vigore della legge n. 183 del 2010.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 06/10/2020
La decadenza dell’art. 32, quarto comma, della legge n. 183 del 2010 non riguarda i trasferimenti di azienda anteriori alla sua entrata in vigore, perché la decorrenza è dal trasferimento e, se questo è anteriore ..


Il riparto di giurisdizione, le aziende unità sanitarie locali, l’affidamento dell’incarico di dirigente di struttura complessa e il mancato “scorrimento” di una graduatoria.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 06/10/2020
La determinazione con cui il direttore di una azienda unità sanitaria locale, per affidare l’incarico di dirigente di struttura complessa ai sensi dell’art. 15 ter del decreto legislativo n. 502 del 1992, indica un secondo avviso ..


I permessi riconosciuti al lavoratore disabile.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 05/10/2020
I permessi riconosciuti al disabile ai sensi dell’art. 33, comma sesto, della legge n. 104 del 1992 sono riconosciuti al lavoratore in ragione della necessità di una più agevole integrazione familiare e sociale, senza che la loro ..


Le società a partecipazione pubblica, le procedure di selezione e il rapporto a tempo determinato.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 05/10/2020
Nelle società a partecipazione pubblica, il mancato esperimento delle procedure di selezione prima dell’assunzione a tempo determinato impedisce la cosiddetta conversione del rapporto in uno a tempo indeterminato.


Il lavoro pubblico, il vincitore del concorso, il cosiddetto “blocco” della assunzioni e la stipulazione di contratti a tempo determinato con altri soggetti.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 03/10/2020
In tema di pubblico impiego, il vincitore del concorso non assunto per l’operare di un cosiddetto “blocco” non può considerare contraria a buona fede l’assunzione di un altro soggetto a tempo determinato, in quanto tale ..


La natura obbligatoria dell’audizione richiesta in modo tempestivo.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 03/10/2020
Ove il lavoratore chieda di essere sentito nel procedimento disciplinare con istanza tempestiva e, cioè, formulata nei cinque giorni dalla ricezione dell’atto di contestazione degli addebiti, l’audizione è obbligatoria.


Si ritorna sulla completa mancanza di giustificazione del licenziamento e sul carattere ritorsivo del licenziamento.

Giurisprudenza - Corte di Merito 02/10/2020
Il licenziamento motivato dalla reazione arbitraria all’esercizio dei diritti del lavoratore è nullo perché ritorsivo. La completa assenza di ragioni giustificative del licenziamento è elemento indicativo del suo carattere ..


L’art. 18 St. lav., la complessità del caso e l’operare della tutela del quarto comma.

Giurisprudenza - Corte di Merito 02/10/2020
In tema di licenziamento per giustificato motivo oggettivo e di applicazione dell’art. 18 St. lav., non impediscono l’applicazione della tutela del quarto comma la complessa ricostruzione della fattispecie e l’articolata motivazione ..


Di nuovo sulle festività e sui contratti collettivi.

Giurisprudenza - Corte di Merito 01/10/2020
Il lavoratore ha diritto a non svolgere attività lavorativa nelle festività riconosciute per legge e né il datore di lavoro, né i contratti collettivi possono derogare alla disciplina legale, salva l’attribuzione di uno ..


Un discutibile caso di stipulazione del contratto collettivo aziendale in deviazione dalle previsioni di quello nazionale.

Giurisprudenza - Corte di Merito 01/10/2020
E’ in violazione dell’art. 28 St. lav. il contratto collettivo aziendale stipulato con una componente minoritaria della rappresentanza sindacale unitaria e con talune associazioni sindacali provinciali in deviazione dalla clausola del ..


Gli infortuni sul lavoro, le attività in quota e le misure di prevenzione collettive.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 30/09/2020
In tema di prevenzione degli infortuni sul lavoro e di misure di prevenzione, ai sensi dell’art. 15 e dell’art. 111 del decreto legislativo n. 81 del 2008, l’esecuzione di lavori in quota comporta la necessaria adozione delle cosiddette ..


La necessaria anteriorità all’inizio dell’incarico dell’autorizzazione resa a un professore universitario a tempo pieno.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 30/09/2020
L’autorizzazione a un docente universitario a tempo pieno a svolgere un incarico conferito da un soggetto privato può essere solo preventiva e non resa con la formula “ora per allora”.


La “laurea” e l’accesso alle selezioni relative alla dirigenza pubblica: una decisione convincente, ma una scelta normativa irrazionale.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 29/09/2020
Quando la disciplina vigente sull’accesso alla dirigenza pubblica faccia riferimento alla “laurea” richiama quella conseguita all’esito di un corso di studi triennale.


L’art. 10 St. lav. e gli studenti universitari fuori corso

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 29/09/2020
L’art. 10 St. lav. e le clausole dei contratti collettivi nazionali di attuazione di tale principio fanno riferimento agli studenti universitari in corso e, con riguardo alle clausole dei negozi sindacali, ciò si desume dal riferimento alla ..


Il sequestro e il sospetto di truffa ai danni dell’Inps.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 26/09/2020
Sussistono i presupposti del sequestro cautelare nel caso del rappresentante sindacale cui si ritenga potrebbero essere stati versati compensi aggiuntivi ai fini di un indebito incremento del trattamento pensionistico.


L’abilitazione scientifica nazionale, l’attribuzione diretta del bene della vita e l’esercizio da parte del giudice amministrativo dei suoi poteri.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 26/09/2020
Non invade in via arbitraria il campo dell’attività riservata alla pubblica amministrazione la sentenza del giudice amministrativo che ordini all’amministrazione di attribuire a un candidato l’abilitazione scientifica nazionale ..


Ancora sul licenziamento per superamento del periodo di comporto, sulle ferie e sul loro diniego.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 25/09/2020
Il lavoratore può chiedere di essere collocato in ferie, per evitare il compiersi ai suoi danni del periodo di comporto, ma il datore di lavoro non ha l’obbligo di concedere le ferie se non è formulata una istanza prima del compiersi ..


La responsabilità per danno erariale, il debito fuori dal bilancio, il danno indiretto e il decorso del termine di prescrizione.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 25/09/2020
Nelle ipotesi di danno indiretto, il termine iniziale di prescrizione deve essere fissato alla data in cui il debito della pubblica amministrazione nei confronti del terzo danneggiato sia certo, liquido ed esigibile; pertanto, nel caso di danno ..


Pagine: 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50


  • Giappichelli Social