codici

home / Novità / Giurisprudenza

Filtro per argomento:


Giurisprudenza



Ancora sul licenziamento per giustificato motivo oggettivo, sull’art. 18 St. lav. e sulla violazione dei criteri di scelta.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 13/02/2021
In tema di licenziamento per giustificato motivo oggettivo e di applicazione dell’art. 18 St. lav., nel testo modificato dalla legge n. 92 del 2012, in caso di violazione dei criteri di scelta, la sanzione è l’indennità compresa ..


Il pubblico impiego e il carattere doloso dello svolgimento di attività extraistituzionale non autorizzata.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 12/02/2021
In tema di lavoro pubblico, lo svolgimento di attività extraistituzionale senza autorizzazione è comportamento doloso, a maggiore ragione qualora, in precedenza, in altre vicende, lo stesso lavoratore avesse chiesto l’autorizzazione.


Il danno erariale e la cosiddetta sentenza di patteggiamento in sede penale.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 12/02/2021
Ai fini dell’accertamento della responsabilità per danno erariale, la sentenza resa ai sensi dell’art. 444 cod. proc. pen. ha un valore probatorio qualificato.


Una decisione non convincente sulla posizione di un amministratore di società.

Giurisprudenza - Corte di Merito 11/02/2021
Non perde il diritto all’indennità di disoccupazione il lavoratore che svolga l’attività di amministratore di una società, poiché il rapporto potrebbe essere gratuito.


I contratti di prossimità devono contemplare nel testo le finalità perseguite?

Giurisprudenza - Corte di Merito 11/02/2021
Ai sensi dell’art. 8 del decreto – legge n. 138 del 2011, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 148 del 2011, perché possano essere considerati di prossimità, i contratti collettivi aziendali devono specificare nel testo ..


Una ragionevole decisione sul rifiuto di servire un cliente senza mascherina.

Giurisprudenza - Corte di Merito 10/02/2021
Non è giusta causa di licenziamento di un commesso il rifiuto di servire un cliente che si è presentato senza mascherina protettiva e ha dichiarato di non volerla indossare, sebbene il fatto sia accaduto quando non vigeva l’obbligo di ..


Il carattere ritorsivo del licenziamento dovuto alla registrazione di un colloquio fra presenti.

Giurisprudenza - Corte di Merito 10/02/2021
E’ legittima la registrazione in una conversazione fra presenti al solo fine della sua produzione in giudizio per l’esercizio del diritto di difesa. Il licenziamento intimato per tale comportamento è da considerare ritorsivo, ..


Una discutibile decisione sulla filiazione di una coppia omosessuale.

Giurisprudenza - Corte di Merito 09/02/2021
Qualora risulti dagli atti dello stato civile la condizione di genitore di una componente di una coppia omosessuale, il problema non può essere messo in discussione in un giudizio in ordine al carattere discriminatorio del rifiuto di concedere i ..


Il licenziamento del dirigente sindacale per un comunicato.

Giurisprudenza - Corte di Merito 09/02/2021
Il licenziamento disciplinare del dirigente sindacale dovuto alla pubblicazione sul sito della sua associazione di un comunicato critico nei confronti del datore di lavoro, ma non volgare, né contrario al vero è discriminatorio e, pertanto, ..


Il licenziamento per giustificato motivo di una impresa di somministrazione.

Giurisprudenza - Corte di Merito 08/02/2021
In tema di licenziamento per giustificato motivo oggettivo, una impresa di somministrazione di lavoro ha l’onere di provare i tentativi di ricollocazione del lavoratore successivi alla fine della precedente missione e, a tale riguardo, deve ..


La previsione regolamentare sull’incompatibilità fra partecipazione al comitato unico di garanzia e alla rappresentanza sindacale unitaria.

Giurisprudenza - Corte di Merito 08/02/2021
E’ legittimo la previsione di un regolamento di una università degli studi a proposito dell’incompatibilità fra la partecipazione al comitato unico di garanzia e quella alla rappresentanza sindacale unitaria.


Il licenziamento per giustificato motivo oggettivo, il ripescaggio e il prospective overruling.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 06/02/2021
La modificazione della giurisprudenza sull’obbligo di ripescaggio in tema di licenziamento per giustificato motivo oggettivo è irrilevante rispetto alla disciplina del cosiddetto prospective overruling, per la natura sostanziale e non ..


Il contratto nazionale, l’indennità una tantum e la clausola di riproporzionamento.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 06/02/2021
Qualora il contratto collettivo nazionale preveda una cosiddetta indennità una tantum e inserisca una cosiddetta clausola di riproporziomento, l’indennità è dovuta in proporzione al periodo di servizio effettivo successivo alla ..


Il lavoro pubblico, lo svolgimento di attività extraistituzionale non autorizzata e il decorso del termine di prescrizione.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 05/02/2021
In tema di lavoro pubblico, lo svolgimento di attività extraistituzionale non autorizzata in carenza della relativa istanza comporta un occultamento doloso del fatto e il termine di prescrizione per l’esercizio dell’azione di ..


Il lavoro pubblico e la nullità di una transazione sull’assunzione di un lavoratore in carenza di un posto nella pianta organica.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 05/02/2021
In tema di lavoro pubblico e in epoca antecedente alla modificazione dell’art. 6 del decreto legislativo n. 165 del 2001, con l’introduzione del piano dei fabbisogni, è nulla la transazione relativa all’assunzione di un lavoratore ..


Il trasferimento, l’indennità e il coniuge.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 04/02/2021
In tema di trattamento di trasferimento, la maggiorazione dell’indennità prevista per la presenza di congiunti dal regolamento del personale della Banca di Italia in caso di trasferimento non può essere riconosciuto quando due coniugi ..


L’assicurazione dei medici specializzandi contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 04/02/2021
I medici specializzandi devono essere assicurati presso l’Inail, ai sensi dell’art. 4 del d. P. R. n.  1124 del 1965.


L’abilitazione scientifica nazionale e il necessario esame analitico delle pubblicazioni presentate.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 03/02/2021
In tema di abilitazione scientifica nazionale, la motivazione sulla valutazione scientifica deve dare conto delle conclusioni raggiunte, con l’esame analitico delle singole pubblicazioni presentate.


Le selezioni universitarie, la mancata astensione del componente di una commissione e la costituzione di una società con la candidata vincitrice.

Giurisprudenza - Note di Commento 03/02/2021
In tema di procedure di selezione universitarie, il fatto che il Presidente della Commissione e la candidata vincitrice fossero interessati alla costituzione di una società, in relazione alla loro attività universitaria e, cioè di una ..


Il mancato versamento delle ritenute previdenziali e assistenziali e la conoscenza dell’avviso di accertamento.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 02/02/2021
In tema di omesso versamento delle ritenute previdenziali e assistenziali operate dal datore di lavoro sulle retribuzioni dei dipendenti, qualora non risulti effettuata in modo rituale la comunicazione dell’avviso di accertamento della violazione e ..


Pagine: 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50


  • Giappichelli Social