newsletter

home / Novità / Giurisprudenza

Filtro per argomento:


Giurisprudenza



L’esatta identificazione del metodo di definizione dell’ambito di comparazione nei licenziamenti collettivi.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 30/03/2021
In tema di licenziamenti collettivi, grava sul datore di lavoro l’onere di provare che lavoratori con il medesimo inquadramento di quelli licenziati non siano in grado di svolgere le mansioni di posizioni lavorative residue all’esito della ..


Una inevitabile questione di legittimità costituzionale sull’art. 9 del decreto legislativo n. 23 del 2015.

Giurisprudenza - Corte di Merito 30/03/2021
Non è infondata in modo manifesto ed è rilevante la questione di legittimità costituzionale dell’art. 9, comma primo, del decreto legislativo n. 23 del 2015, per contrasto con gli artt. 3, 4, 35 e 177 cost., a tale ultimo ..


I licenziamenti collettivi, la comunicazione dell’art. 4 di conclusione della procedura e la motivazione del licenziamento.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 29/03/2021
In caso di insufficienza della comunicazione dell’art. 4, nono comma, della legge n. 223 del 1991, è irrilevante e non fa venire meno l’illegittimità del licenziamento il fatto che il licenziamento del singolo dipendente contenga ..


Il diritto europeo, il lavoro portuale e la disciplina belga.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 29/03/2021
Gli artt. 49 e 56 del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea devono essere interpretati nel senso per cui non ostano a una normativa nazionale che obblighi persone o imprese che intendano esercitare attività in una zona portuale, ..


Di nuovo sul lavoro pubblico, sul procedimento disciplinare e sui termini endoprocedimentali.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 27/03/2021
In tema di procedimento disciplinare nel lavoro pubblico privatizzato, l’inosservanza del termine ordinatorio di cinque giorni dalla notizia del fatto per la trasmissione degli atti all’ufficio designato per i procedimenti disciplinari a opera ..


Il lavoro pubblico, un contratto integrativo, i buoni per il pasto e la pausa.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 27/03/2021
In tema di lavoro pubblico privatizzato, qualora un contratto collettivo integrativo del comparto delle amministrazioni sanitarie colleghi il diritto al buono per il pasto alla consumazione del pasto in un tempo estraneo all’orario di lavoro e ..


La disciplina specifica su un noto stabilimento industriale, il pericolo di danno ambientale, i poteri del sindaco e la sospensione della sentenza.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 26/03/2021
La sentenza adottata con riguardo a un noto stabilimento siderurgico, destinatario di leggi provvedimento, non merita la sospensione con decreto.


La discriminazione e la mancata proroga di un contratto a tempo determinato.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 26/03/2021
Può essere rilevante ai fini della discriminazione anche il rifiuto di adottare un atto per natura libero, come la mancata proroga di un contratto a tempo determinato, qualora senza giustificazione questa sia rifiutata solo a una lavoratrice madre, ..


Una legge provvedimento e la sua sospetta illegittimità costituzionale.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 25/03/2021
E’ rilevante e non è infondata in modo manifesto la questione di legittimità costituzionale dell’art. 1, comma diciottesimo ter, del decreto – legge n. 126 del 2019, convertito con modificazioni dalla legge n. 159 del 2019, ..


La disciplina specifica su un noto stabilimento industriale, il pericolo di danno ambientale e i poteri del sindaco.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 25/03/2021
E’ legittima l’ordinanza contingibile e urgente adottata dal sindaco con riguardo a un noto stabilimento industriale, destinatario di leggi provvedimento, se volta a prevenire il ripetersi, via via più frequente, di immissioni in ..


Il diritto europeo, il congedo parentale e la posizione del lavoratore prima del parto o in tale momento.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 24/03/2021
La clausola 1. 1, 1. 2 e 2. 1, nonché la clausola 3. 1, lettera b), dell’accordo quadro sul congedo parentale (riveduto) del 18 giugno 2009, che figura in allegato alla direttiva 2010 / 18 / Ue del Consiglio dell’8 marzo 2010, che attua ..


Il concordato preventivo e il trasferimento di un ramo di azienda.

Giurisprudenza - Corte di Merito 24/03/2021
E’ liquidatorio il concordato preventivo il cui piano preveda la cessione di tutti i beni e i diritti, seppure con cessione di un ramo del compendio aziendale, con conferma del successivo decreto di omologazione.


Il lavoro pubblico e il carattere doveroso dell’esercizio del potere disciplinare.

Giurisprudenza - Corte di Merito 23/03/2021
Nel rapporto di lavoro pubblico, l’esercizio del potere disciplinare è doveroso e, pertanto, il suo mancato, temporaneo esercizio non fa sorgere alcun affidamento protetto in capo al lavoratore.


Il trattamento di fine rapporto, il fondo di previdenza complementare e l’ammissione allo stato passivo fallimentare.

Giurisprudenza - Corte di Merito 23/03/2021
In caso di conferimento del trattamento di fine rapporto al fondo di previdenza complementare, solo questo ultimo può chiedere l’ammissione allo stato passivo fallimentare.


Le professioni cliniche e biologiche e l’accesso parziale alla professione.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 22/03/2021
L’art. 4 septies, paragrafo 6, della direttiva 2005 / 36 / Ce del Parlamento europeo e del Consiglio del 7 settembre 2005, relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali, come modificata dalla direttiva 2013 / 55 / Ue del parlamento ..


Le cosiddette clausole sociale e le regioni.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 22/03/2021
Non è infondata in modo manifesto la questione di legittimità costituzionale dell’art. 9 della legge della Regione Lazio n. 13 del 2018, che introduce una clausola sociale a favore del personale sanitario, poiché il tema rientra ..


La pulizia degli autobus in periodi di epidemia.

Giurisprudenza - Corte di Merito 20/03/2021
In questo periodo di epidemia, non occorre organizzare corsi di formazione per gli autisti di autobus incaricati di provvedere alla pulizia del cruscotto, della postazione di guida e del cosiddetto passamani anteriore, poiché le operazioni sono ..


La posizione previdenziale dell’amministratore di una società e la modificazione dell’attività aziendale.

Giurisprudenza - Corte di Merito 20/03/2021
Qualora la società cessi l’attività commerciale e ne cominci una industriale, con contestuale modificazione dell’oggetto sociale, deve cessare l’iscrizione dell’amministratore alla cosiddetta “gestione” ..


Ancora sulla vaccinazione e sull’inidoneità temporanea.

Giurisprudenza - Corte di Merito 19/03/2021
Rispetto a un provvedimento regionale che introduce l’obbligo di vaccinazione per la presente epidemia, dal rifiuto del lavoratore scaturirebbe l’inidoneità temporanea al lavoro, con le relative conseguenze. Ciò giustifica un ..


La vaccinazione e l’inidoneità temporanea.

Giurisprudenza - Corte di Merito 19/03/2021
Rispetto a un provvedimento regionale che introduce l’obbligo di vaccinazione per la presente epidemia, sussiste il pericolo di un danno grave e irreparabile per l’imminente scadenza del termine per la sottoposizione alla vaccinazione ..


Pagine: 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50