Archivio Rivista

Consulta l’archivio che raccoglie i fascicoli pubblicati suddivisi per anno.

Norme di autodisciplina

Come inoltrare i contributi alla rivista.

Valutazione articoli

Giudizio di idoneità alla pubblicazione.

home / Novità / Giurisprudenza

Filtro per argomento:


Giurisprudenza



L’epidemia e l’interpretazione della richiesta di ferie.

Giurisprudenza - Corte di Merito 12/10/2020
Qualora, in coincidenza con l’epidemia, una lavoratrice chieda le ferie “per tutto il periodo di sospensione delle attività scolastiche”, la domanda si deve ritenere estesa non solo al periodo di sospensione previsto al momento ..


Il diritto comunitario e il trattamento pensionistico di una impresa controllata dallo Stato.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 10/10/2020
La direttiva 2000 / 78 / Ce del Consiglio del 27 novembre 2000, che stabilisce un quadro generale per la parità di trattamento in materia di occupazione e di condizioni di lavoro, e la direttiva 2006 / 54 / Ce del Parlamento europeo e del Consiglio ..


L’attuale regime di inquadramento dei lavoratori pubblici.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 10/10/2020
In materia di pubblico impiego privatizzato, le qualifiche funzionali previste per il personale degli enti pubblici non economici sono divenute inapplicabili a seguito della stipulazione (in attuazione dell'art. 72 del decreto legislativo n. 29 del 1993 ..


Il termine di prescrizione del credito all’equo indennizzo.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 09/10/2020
Il credito all’equo indennizzo si prescrive in dieci anni, anche per gli accessori.


L’impossibile “conversione” dei rapporti a tempo determinato delle società a capitale pubblico.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 09/10/2020
Con riguardo a contratti a tempo determinato, qualora la loro stipulazione debba essere preceduta da procedure selettive, l’art. 36 del decreto legislativo n. 165 del 2001 si applica anche a società a capitale pubblico.


La rilevanza dell’indennità di perequazione del personale universitario per la determinazione della base di calcolo dell’indennità di buonuscita

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 08/10/2020
Per effetto della sentenza della Corte costituzionale n. 126 del 1981, con la quale è stata dichiarata l’illegittimità dell’art. 31 del d. P. R. n. 761 del 1979, nella parte in cui escludeva l’utilità a fini ..


Ancora sul passaggio da una amministrazione pubblica a una altra e sulla conservazione del precedente trattamento retributivo.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 08/10/2020
Ai dipendenti dello Stato che, per effetto del trasferimento di attività dallo Stato alle regioni e agli enti locali del decreto legislativo n. 469 del 1997, transitano alle dipendenze di questi ultimi, sono assicurati la continuità del ..


L’illegittimità costituzionale della disciplina regionale sulla mancata assunzione dei lavoratori nei periodi di congedo obbligatorio.

Giurisprudenza - Corte Costituzionale 07/10/2020
E’ illegittima sul piano costituzionale la disciplina regionale che, con riguardo ai periodi di congedo obbligatorio per maternità e puerperio, prevede che i candidati inclusi in una graduatoria non siano assunti, ma rimangano in graduatoria ..


La parentela, l’affinità e la presunzione di gratuità della prestazione.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 07/10/2020
Tra persone legate da vincoli di parentela o affinità opera una presunzione di gratuità della prestazione


Il trasferimento di azienda, il termine di decadenza per l’impugnazione e la non applicabilità a trasferimenti anteriori all’entrata in vigore della legge n. 183 del 2010.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 06/10/2020
La decadenza dell’art. 32, quarto comma, della legge n. 183 del 2010 non riguarda i trasferimenti di azienda anteriori alla sua entrata in vigore, perché la decorrenza è dal trasferimento e, se questo è anteriore ..


Il riparto di giurisdizione, le aziende unità sanitarie locali, l’affidamento dell’incarico di dirigente di struttura complessa e il mancato “scorrimento” di una graduatoria.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 06/10/2020
La determinazione con cui il direttore di una azienda unità sanitaria locale, per affidare l’incarico di dirigente di struttura complessa ai sensi dell’art. 15 ter del decreto legislativo n. 502 del 1992, indica un secondo avviso ..


I permessi riconosciuti al lavoratore disabile.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 05/10/2020
I permessi riconosciuti al disabile ai sensi dell’art. 33, comma sesto, della legge n. 104 del 1992 sono riconosciuti al lavoratore in ragione della necessità di una più agevole integrazione familiare e sociale, senza che la loro ..


Le società a partecipazione pubblica, le procedure di selezione e il rapporto a tempo determinato.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 05/10/2020
Nelle società a partecipazione pubblica, il mancato esperimento delle procedure di selezione prima dell’assunzione a tempo determinato impedisce la cosiddetta conversione del rapporto in uno a tempo indeterminato.


Il lavoro pubblico, il vincitore del concorso, il cosiddetto “blocco” della assunzioni e la stipulazione di contratti a tempo determinato con altri soggetti.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 03/10/2020
In tema di pubblico impiego, il vincitore del concorso non assunto per l’operare di un cosiddetto “blocco” non può considerare contraria a buona fede l’assunzione di un altro soggetto a tempo determinato, in quanto tale ..


La natura obbligatoria dell’audizione richiesta in modo tempestivo.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 03/10/2020
Ove il lavoratore chieda di essere sentito nel procedimento disciplinare con istanza tempestiva e, cioè, formulata nei cinque giorni dalla ricezione dell’atto di contestazione degli addebiti, l’audizione è obbligatoria.


Si ritorna sulla completa mancanza di giustificazione del licenziamento e sul carattere ritorsivo del licenziamento.

Giurisprudenza - Corte di Merito 02/10/2020
Il licenziamento motivato dalla reazione arbitraria all’esercizio dei diritti del lavoratore è nullo perché ritorsivo. La completa assenza di ragioni giustificative del licenziamento è elemento indicativo del suo carattere ..


L’art. 18 St. lav., la complessità del caso e l’operare della tutela del quarto comma.

Giurisprudenza - Corte di Merito 02/10/2020
In tema di licenziamento per giustificato motivo oggettivo e di applicazione dell’art. 18 St. lav., non impediscono l’applicazione della tutela del quarto comma la complessa ricostruzione della fattispecie e l’articolata motivazione ..


Di nuovo sulle festività e sui contratti collettivi.

Giurisprudenza - Corte di Merito 01/10/2020
Il lavoratore ha diritto a non svolgere attività lavorativa nelle festività riconosciute per legge e né il datore di lavoro, né i contratti collettivi possono derogare alla disciplina legale, salva l’attribuzione di uno ..


Un discutibile caso di stipulazione del contratto collettivo aziendale in deviazione dalle previsioni di quello nazionale.

Giurisprudenza - Corte di Merito 01/10/2020
E’ in violazione dell’art. 28 St. lav. il contratto collettivo aziendale stipulato con una componente minoritaria della rappresentanza sindacale unitaria e con talune associazioni sindacali provinciali in deviazione dalla clausola del ..


Gli infortuni sul lavoro, le attività in quota e le misure di prevenzione collettive.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 30/09/2020
In tema di prevenzione degli infortuni sul lavoro e di misure di prevenzione, ai sensi dell’art. 15 e dell’art. 111 del decreto legislativo n. 81 del 2008, l’esecuzione di lavori in quota comporta la necessaria adozione delle cosiddette ..


Pagine: 1  2  3  4  5   6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50


  • Giappichelli Social