davi

Archivio Rivista

Consulta l’archivio che raccoglie i fascicoli pubblicati suddivisi per anno.

Norme di autodisciplina

Come inoltrare i contributi alla rivista.

Valutazione articoli

Giudizio di idoneità alla pubblicazione.

home / Novità / Giurisprudenza

Filtro per argomento:


Giurisprudenza



La responsabilità dell’art. 2049 cod. civ. e il contratto di somministrazione di lavoro.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 28/12/2019
In caso di contratto di somministrazione di lavoro, solo l’impresa utilizzatrice, non quella di somministrazione risponde del comportamento del lavoratore ai sensi dell’art. 2049 cod. civ..


Un preteso rapporto di lavoro autonomo avviato dopo il 7 marzo 2015 e qualificato come subordinato.

Giurisprudenza - Corte di Merito 28/12/2019
Se un preteso contratto di lavoro autonomo, stipulato dopo il 7 marzo 2015, è qualificato come di lavoro subordinato, il contratto è a tutele crescenti.


L’art. 2126 cod. civ. e il rapporto di lavoro del giornalista non iscritto all’albo.

Giurisprudenza - Corte di Merito 27/12/2019
Per il periodo in cui ha avuto esecuzione il rapporto di un giornalista non iscritto all’albo, la nullità non produce effetti ai sensi dell’art. 2126 cod. civ. e, ai sensi dell'art. 36 cost., il lavoratore ha diritto alla giusta ..


La condanna penale, l’affidamento in prova ai servizi sociali e il rapporto di lavoro.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 24/12/2019
L’affidamento in prova al servizio sociale non estingue la pena accessoria dell’interdizione dai pubblici uffici e non incide sulle sue conseguenze sul rapporto di lavoro.


Il rapporto di lavoro pubblico, lo svolgimento di mansioni superiori e il concetto di prevalenza.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 24/12/2019
Anche in tema di lavoro pubblico, il diritto alla retribuzione propria di mansioni superiori presuppone il fatto che tale attività sia svolta in modo prevalente, per l’art. 56 del decreto legislativo n. 165 del 2001.


Una sentenza non condivisibile sul nesso fra licenziamenti collettivi e trasferimento di azienda.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 23/12/2019
Sebbene il trasferimento di azienda possa portare all’estinzione dei rapporti di lavoro non compresi nell’azienda trasferita, ai fini della determinazione dei lavoratori ricompresi nel trasferimento, se le mansioni sono analoghe, non possono ..


La differenza fra responsabilità dirigenziale e disciplinare del dipendente pubblico.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 23/12/2019
La responsabilità dirigenziale degli artt. 4 e 21 del decreto legislativo n. 165 del 2001, ricollegata a una valutazione negativa dei risultati complessivi raggiunti dall'ufficio al quale il dirigente è preposto e finalizzata alla sua ..


Sempre sul contratto collettivo applicabile alle società cooperative della logistica.

Giurisprudenza - Corte di Merito 21/12/2019
In tema di retribuzione di soci lavoratori di una società cooperativa di produzione e lavoro attiva nel settore della pulizia e della logistica, deve essere applicato il contratto collettivo nazionale di lavoro stipulato dalle Associazioni Cgil, ..


Le dimissioni del dirigente per la modificazione della sua posizione.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 21/12/2019
Qualora un contratto collettivo nazionale preveda uno specifico regime per le dimissioni di un dirigente in caso di ridimensionamento organizzativo della sua posizione, non è sufficiente verificare la trasformazione di una azienda pubblica in una ..


Un caso singolare di motivazione incoerente del licenziamento per giustificato motivo oggettivo.

Giurisprudenza - Corte di Merito 20/12/2019
E’ illegittimo il licenziamento per giustificato motivo oggettivo per riduzione dei volumi della produzione e per la contrazione nell’approvvigionamento delle materie prime in presenza di dati statistici che, nel periodo antecedente al ..


Di nuovo sulla forma del trasferimento

Giurisprudenza - Corte di Merito 20/12/2019
In tema di mutamento della sede di lavoro del lavoratore, sebbene il provvedimento di trasferimento non sia soggetto ad alcun onere di forma e non debba contenere l'indicazione dei motivi, né il datore di lavoro abbia l'obbligo di rispondere al ..


L’indennità per le ferie non godute e la ripartizione dell’onere della prova.

Giurisprudenza - Corte di Merito 19/12/2019
Il lavoratore che agisca in giudizio per chiedere la corresponsione dell’indennità sostitutiva delle ferie non godute ha l'onere di provare l'avvenuta prestazione di attività lavorativa nei giorni a esse destinati, atteso che ..


Il rapporto di agenzia, l’indennità per l’estinzione del rapporto, il termine di decadenza e la lettera del difensore

Giurisprudenza - Corte di Merito 19/12/2019
Poiché, in tema di indennità per l’estinzione del rapporto di agenzia, l’art. 1751, quinto comma, cod. civ., a proposito del termine di decadenza, non prevede che la richiesta dell’agente entro l’anno ..


Il lavoro pubblico e la pubblicazione del codice disciplinare.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 18/12/2019
In tema di lavoro pubblico, è sufficiente la pubblicazione del codice disciplinare sul sito internet dell’amministrazione


Ancora sui contratti a tutele crescenti, sui licenziamenti collettivi e sul diritto comunitario.

Giurisprudenza - Corte di Merito 18/12/2019
E’ rilevante e non è infondata in modo manifesto la questione di legittimità costituzionale dell’art. 1, dell’art. 3 e dell’art. 10 del decreto legislativo n. 23 del 2015, in particolare per la previsione di regimi ..


Il rapporto di lavoro pubblico e la reggenza

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 17/12/2019
In tema di rapporto di lavoro pubblico, la reggenza ha natura straordinaria ed è un istituto di carattere temporaneo; può avere luogo solo quando sia stato avviato il procedimento di copertura di un posto vacante.


La giusta causa, il contratto di agenzia e la mancanza di un onere di immediata specificazione.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 17/12/2019
Ai fini della legittimità del recesso nel rapporto di agenzia, il preponente non deve fare riferimento, fino dal momento della comunicazione del recesso, a fatti specifici; l'agente ne può essere a conoscenza anche da altre fonti e basta ..


L’Istituto per il sostentamento del clero.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 16/12/2019
I diritti del sacerdote nei confronti dell’Istituto per il sostentamento del clero hanno natura assistenziale e non retributiva. Pertanto, ai fini del calcolo di quanto dovuto, il legislatore ecclesiastico può attribuire rilevanza ai ..


L’interpretazione estensiva del contratto collettivo

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 16/12/2019
Deve essere valutata con rigore l’interpretazione estensiva di clausole del contratto collettivo nazionale, in particolare qualora si discuta di illeciti disciplinari, delle relative sanzioni e di elenchi esemplificativi.


L’art. 18 St. lav. e le società cooperative di produzione e lavoro.

Giurisprudenza - Corte di Merito 14/12/2019
Nel caso di un licenziamento e una esclusione deliberati da una società cooperativa di produzione e lavoro, l’impugnazione di entrambi comporta la possibile applicazione dell’art. 18 St. lav..


Pagine: 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50


  • Giappichelli Social