trattato mazzamuto

home / Novità / Giurisprudenza

Filtro per argomento:


Giurisprudenza



La posizione previdenziale dell’amministratore di una società e la modificazione dell’attività aziendale.

Giurisprudenza - Corte di Merito 20/03/2021
Qualora la società cessi l’attività commerciale e ne cominci una industriale, con contestuale modificazione dell’oggetto sociale, deve cessare l’iscrizione dell’amministratore alla cosiddetta “gestione” ..


La pulizia degli autobus in periodi di epidemia.

Giurisprudenza - Corte di Merito 20/03/2021
In questo periodo di epidemia, non occorre organizzare corsi di formazione per gli autisti di autobus incaricati di provvedere alla pulizia del cruscotto, della postazione di guida e del cosiddetto passamani anteriore, poiché le operazioni sono ..


La vaccinazione e l’inidoneità temporanea.

Giurisprudenza - Corte di Merito 19/03/2021
Rispetto a un provvedimento regionale che introduce l’obbligo di vaccinazione per la presente epidemia, sussiste il pericolo di un danno grave e irreparabile per l’imminente scadenza del termine per la sottoposizione alla vaccinazione ..


Ancora sulla vaccinazione e sull’inidoneità temporanea.

Giurisprudenza - Corte di Merito 19/03/2021
Rispetto a un provvedimento regionale che introduce l’obbligo di vaccinazione per la presente epidemia, dal rifiuto del lavoratore scaturirebbe l’inidoneità temporanea al lavoro, con le relative conseguenze. Ciò giustifica un ..


L’atto di valutazione dei rischi e l’atto del datore di lavoro.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 18/03/2021
In tema di prevenzione degli infortuni, il datore di lavoro è tenuto a redigere e sottoporre ad aggiornamento l’atto di valutazione dei rischi previsto dall'art. 28 del decreto legislativo n. 81 del 2008, all'interno del quale deve indicare ..


Gli infortuni sul lavoro, l’attività diretta dell’imprenditore e il rispetto delle regole cautelari.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 18/03/2021
In tema di infortuni sul lavoro, la circostanza per cui il datore di lavoro operi anche in prima persona e si sottoponga al rischio derivante dall’omessa predisposizione delle misure di prevenzione degli infortuni stessi non muta i suoi obblighi e ..


Ancora sugli infortuni sul lavoro e sulla valutazione delle specifiche condizioni di pericolosità delle mansioni.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 17/03/2021
Il datore di lavoro deve verificare la necessità di particolari misure di sicurezza con riguardo a mansioni di specifica pericolosità, che, per esempio, comportino la detenzione temporanea di somme di denaro e in contesti nei quali possono ..


La giurisdizione del giudice ordinario sul trattamento pensionistico dei dipendenti dell’Ente nazionale di assistenza al volo.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 17/03/2021
La giurisdizione contabile opera solo sui trattamenti di pensione posti in via diretta a carico del bilancio dello Stato e che, un tempo, erano erogati dalle direzioni provinciali del tesoro. Quindi, la giurisdizione ordinaria è riferibile alle ..


Ancora sulla decorrenza del termine previsto per il versamento dei contributi previdenziali.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 16/03/2021
Il termine di prescrizione relativo al credito ai contributi previdenziali decorre dal termine previsto per il versamento.


Il trattamento economico del giudice onorario.

Giurisprudenza - Corte di Merito 16/03/2021
Il giudice onorario ha diritto al trattamento economico del magistrato.


Il fallimento, il trattamento di fine rapporto e il fondo di garanzia.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 15/03/2021
Qualora abbia luogo una cessione di un ramo di azienda, l’ammissione allo stato passivo fallimentare del cedente dei crediti relativi al trattamento di fine rapporto maturato fino al trasferimento dell’azienda non comporta l’intervento ..


Il ragionevole accomodamento e il carattere occasionale dell’unica attività possibile.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 15/03/2021
Non vi sono possibilità di un ragionevole accomodamento funzionale alla prosecuzione del rapporto di lavoro di persona con sopravvenuta inidoneità alle mansioni qualora l’unica attività compatibile (quella di centralinista) sia ..


La sospensione cautelare di uno specialista ambulatoriale.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 13/03/2021
Nell’ambito di un rapporto di un medico specialista ambulatoriale convenzionato con una azienda unità sanitaria locale, questa ultima può disporre la sospensione cautelare; tuttavia, in carenza della disciplina legale o contrattuale ..


Il licenziamento collettivo e la violazione dei principi sull’applicazione dei criteri di scelta.

Giurisprudenza - Corte di Merito 13/03/2021
Avviata la procedura di licenziamento collettivo, il recesso resta tale a prescindere dal numero di dipendenti coinvolti e, cioè, anche qualora siano meno di cinque, a maggiore ragione se l’atto fa espresso riferimento all’art. 24 della ..


Il divieto di licenziamento e quello per sopravvenuta inidineità alle mansioni.

Giurisprudenza - Corte di Merito 12/03/2021
Il licenziamento per sopravvenuta inidoneità alle mansioni è intimato per giustificato motivo oggettivo e, pertanto, rientra nell’oggetto del divieto dovuto all’epidemia. Il licenziamento stesso è nullo e, per le persone ..


Una discutibile decisione sul divieto di licenziamento e sul patto di prova nullo.

Giurisprudenza - Corte di Merito 12/03/2021
Il licenziamento intimato per mancato superamento della prova e sulla base di un patto nullo incorre nel divieto di licenziamento per giustificato motivo oggettivo e ciò comporta l’applicazione dell’art. 2 del decreto legislativo n. 23 ..


Il licenziamento per giustificato motivo oggettivo, i criteri di scelta, la determinazione dell’ambito di comparazione e le ultime mansioni espletate.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 11/03/2021
Nell’ambito di un licenziamento per giustificato motivo oggettivo, il riferimento ai criteri di scelta deve avere luogo con riguardo alle mansioni che il lavoratore licenziato può svolgere, non a quelle espletate prima del recesso.


Una sentenza non condivisibile e di grande importanza nel periodo epidemico.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 11/03/2021
Ai fini della determinazione dei contributi, per l’applicazione del criterio del “minimale” contributivo, è irrilevante l’esistenza di una forza maggiore che imponga la sospensione dell’attività di impresa.


L’orario dei docenti delle scuole comunali.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 10/03/2021
Le clausole dell’art. 33 del contratto collettivo nazionale di lavoro per il personale del comparto delle regioni e delle autonomie locali del 2000 regolano l’orario di lavoro dei docenti delle istituzioni scolastiche degli enti locali, mentre ..


Sempre sul lavoro pubblico, sul procedimento disciplinare e sui termini endoprocedimentali.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 10/03/2021
In tema di procedimento disciplinare del lavoratore pubblico, i termini endoprocedimentali hanno carattere ordinatorio sebbene debbano essere applicati nel rispetto dei principi di tempestività e di immediatezza, così che ..


Pagine: 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50


  • Giappichelli Social