perulli_sub

Archivio Rivista

Consulta l’archivio che raccoglie i fascicoli pubblicati suddivisi per anno.

Norme di autodisciplina

Come inoltrare i contributi alla rivista.

Valutazione articoli

Giudizio di idoneità alla pubblicazione.

home / Novità / Giurisprudenza

Filtro per argomento:


Giurisprudenza



Le progressioni verticali, la disciplina nazionale, il differimento del suo termine di efficacia in sede regionale e i problemi organizzativi della singola Regione.

Giurisprudenza - Corte Costituzionale 28/12/2020
E’ legittimo sul piano costituzionale l’art. 2 della legge della Regione Valle d’Aosta n. 1 del 2019, che differisce di un anno, ovvero al 2021, il triennio di operatività della disciplina relativa alle progressioni verticali ..


La dicitura “per ricevuta / quietanza” scritta sul prospetto di paga.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 24/12/2020
L’art. 1370 cod. civ. riguarda condizioni generali di contratto o inserite in moduli e formulari e non l’ipotesi in cui sul prospetto di paga sia inserita la dicitura “per ricevuta / quietanza”, fattispecie differente.


Il contratto collettivo delle imprese cooperative di trasporto e della logistica.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 23/12/2020
A una società cooperativa aderente all’Associazione Lega delle cooperative non si applica il contratto collettivo nazionale delle imprese di trasporto e di logistica aderenti all’Associazione Confindustria, ma quello stipulato ..


Il consumo episodico di sostanze stupefacenti è compatibile con la posizione di componente dell’Arma dei carabinieri?

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 22/12/2020
Un episodico consumo di sostanze stupefacenti non giustifica una sanzione espulsiva rivolta a un componente dell’Arma dei carabinieri.


I familiari di un cittadino extracomunitario e la disciplina italiana di sicurezza sociale.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 22/12/2020
L’art. 12, paragrafo 1, lett. e), della direttiva 2011 / 98 / Ce del Parlamento europeo e del Consiglio del 13 dicembre 2011, relativa a una procedura unica di domanda per il rilascio di un permesso unico che consenta ai cittadini di Paesi terzi di ..


L’omesso versamento dei contributi, l’indennità premio di servizio e il principio di automaticità delle prestazioni previdenziali.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 21/12/2020
Il principio di automatismo delle prestazioni dell’art. 2116 cod. civ. trova applicazione con riguardo ai vari sistemi di previdenza e assistenza obbligatorie, come regola generale rispetto alla quale ci possono essere deroghe solo se previste in ..


I rapporti dei dipendenti delle aziende create dagli istituti tecnici.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 21/12/2020
I rapporti di lavoro instaurati dagli istituti tecnici con i dipendenti delle aziende annesse non sono di lavoro privato, ma rapporti di pubblico impiego, assoggettati al decreto legislativo n. 165 del 2001.


Una complessa e fondamentale sentenza sull’esposizione del personale militare ad agenti patogeni.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 19/12/2020
L’assenza allo stato delle conoscenze di una piena dimostrazione scientifica circa la valenza oncogenetica dell’esposizione a radiazioni sul teatro di guerra o, comunque, a residui di combustione di metalli pesanti non osta a riconoscere ..


La temperatura corporea e l’esclusione da una procedura di selezione.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 19/12/2020
E’ illegittimo il provvedimento di esclusione da una procedura selettiva di un candidato con la temperatura corporea superiore a 37,50 gradi centigradi.


La discriminazione per malattia e i suoi presupposti.

Giurisprudenza - Corte di Merito 18/12/2020
Non vi è comportamento discriminatorio qualora l’impresa ignori il fattore suscettibile di portare a una possibile discriminazione (la disabilità per patologia psichiatrica) e qualora il lavoratore alleghi che tale condizione sia il ..


La riduzione della retribuzione e le patologie che provochino una invalidità parziale.

Giurisprudenza - Corte di Merito 18/12/2020
I certificati medici che rechino la diagnosi di una patologia con effetti di parziale invalidità devono essere considerati dalla pubblica amministrazione al fine di stabilire se tali assenze possano rilevare per la decurtazione della retribuzione.


Il personale regionale, l’integrazione al trattamento di fine servizio e una sentenza non condivisibile della Corte costituzionale.

Giurisprudenza - Corte Costituzionale 17/12/2020
Non è fondata la questione di legittimità costituzionale sulla disciplina della Regione Emilia – Romagna in tema di indennità di fine servizio e a proposito di una sua integrazione, con la previsione della cessazione della sua ..


Il diritto europeo, la tutela contro l’insolvenza dei datori di lavoro, la retribuzione e gli infortuni sul lavoro.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 17/12/2020
L’art. 1, paragrafo 1, e l’art. 3 della direttiva 2008 / 94 / Ce del Parlamento europeo e del Consiglio de 22 ottobre 2008, relativa alla tutela dei lavoratori subordinati in caso di insolvenza del datore di lavoro, devono essere interpretati ..


Il calcolo del limite massimo dei licenziamenti individuali nel lasso di tempo prefissato.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 16/12/2020
L’art. 1, paragrafo 1, primo comma, lett. a), della direttiva 98 / 59 / Ce del Consiglio del 20 luglio 1998, concernente il riavvicinamento delle legislazioni degli Stati membri in materia di licenziamenti collettivi, deve essere interpretato nel ..


L’annullamento parziale della graduatoria di un concorso

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 16/12/2020
Qualora il giudice amministrativo annulli in parte una graduatoria di accesso al lavoro pubblico, con riguardo al vincitore, e ne consegua il successo del secondo, sulla base di determinazioni non censurate, questi ha diritto all’assunzione.


Il nesso di causalità e la contestazione dei fatti.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 15/12/2020
Il principio di mancata, immediata contestazione non può essere applicato in tema di nesso di causalità, che non è un fatto, ma oggetto di un giudizio.


Il minimale contributivo, la rappresentatività delle associazioni sindacali e la prova per presunzioni.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 15/12/2020
L’Inail può dimostrare per presunzioni la rappresentatività delle associazioni sindacali che stipulino il contratto nazionale considerato ai fini della determinazione del minimale contributivo.


La natura disciplinare di chi opera nell’ambito di servizi organizzati da una cosiddetta piattaforma digitale.

Giurisprudenza - Corte di Merito 14/12/2020
Nonostante l’apparente e dichiarata libertà del lavoratore di scegliere i tempi di lavoro e rendere la prestazione, l’attività di chi operi nell’ambito di servizi organizzati da una cosiddetta piattaforma digitale è ..


L’illegittimità costituzionale di una manovra pensionistica regionale.

Giurisprudenza - Corte Costituzionale 14/12/2020
Sono illegittimi sul piano costituzionale gli artt. 3, 7 e 11 della legge della Regione Sicilia n. 14 del 2019.


Ancora sulla giurisdizione, sui professori e sui ricercatori universitari e sul loro rapporto con le aziende sanitarie.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 12/12/2020
Appartiene alla giurisdizione del giudice ordinario la controversia avente a oggetto il rapporto lavorativo del personale universitario con l'azienda sanitaria, poiché l'art. 5, secondo comma, del decreto legislativo n. 517 del 1999 distingue il ..


Pagine: 1  2  3  4  5  6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50


  • Giappichelli Social