Archivio Rivista

Consulta l’archivio che raccoglie i fascicoli pubblicati suddivisi per anno.

Norme di autodisciplina

Come inoltrare i contributi alla rivista.

Valutazione articoli

Giudizio di idoneità alla pubblicazione.

home / Novità / Giurisprudenza

Filtro per argomento:


Giurisprudenza



I vecchi dipendenti del committente.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 19/08/2019
Giustifica l’esclusione da una procedura di selezione la mancata risposta alla richiesta di fornire assicurazione sull’adempimento a quanto previsto dall’art. 53, comma sedicesimo ter, del decreto legislativo n. 16 del 2001, ..


L’abilitazione scientifica nazionale e il tempo impiegato.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 17/08/2019
In tema di abilitazioni scientifiche nazionali, non è sindacabile la congruità del tempo dedicato alla valutazione dei titoli.


Il trattamento di fine rapporto e la congruità di una offerta.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 17/08/2019
Ai fini della valutazione della congruità di una offerta, è priva di giustificazione la mancata considerazione della rivalutazione degli accantonamenti relativi al trattamento di fine rapporto, poiché tale rivalutazione è ..


Il dipendente pubblico con rapporto non privatizzato, la richiesta dei permessi e la motivazione del diniego.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 16/08/2019
A fronte della nomina come amministratore di sostegno, il dipendente pubblico, con rapporto non privatizzato, congiunto di un disabile, ha un interesse pretensivo a godere dei permessi dell’art. 33 della legge n. 104 del 1992. Il diniego postula una ..


I rapporti di lavoro e lo scioglimento di un consiglio comunale.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 16/08/2019
Comportamenti illegittimi in tema di amministrazione del personale e, in particolare, il mancato esercizio del potere disciplinare nonostante la condanna di un dipendente per un grave reato giustificano lo scioglimento di un consiglio comunale.


La rinnovazione del contratto collettivo nazionale e la revisione dei prezzi.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 14/08/2019
In caso di rinnovazione del contratto collettivo nazionale di lavoro applicato dall’appaltatore, questi ha diritto alla revisione dei prezzi solo dopo il primo anno del rapporto.


La selezione dell’appaltatore e la natura dell’attività di biglietteria.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 14/08/2019
L’attività di biglietteria non richiede l’applicazione del contratto collettivo nazionale di lavoro delle imprese della vigilanza privata, poiché non è oggetto dell’attività la conservazione di significativi ..


L’investigatore privato, la legittimità del rapporto con i suoi collaboratori e l’istanza di accesso agli atti.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 13/08/2019
Un lavoratore che abbia subìto un licenziamento disciplinare a seguito di una relazione di una agenzia investigativa non può accedere agli atti e ai documenti dell’Inail al fine di verificare la legittimità del rapporto di ..


I “piazzisti” e la modificazione della prestazione.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 13/08/2019
Qualora si discuta di lavoratori cosiddetti piazzisti, in caso di modificazione dell’attività e di loro allegato trasferimento, ai fini della verifica sul rispetto dell’art. 2103 cod. civ., se l’area geografica di svolgimento ..


I contratti di lavoro a tempo determinato e la sospensione del decorso del termine di prescrizione.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 12/08/2019
Nel caso in cui, tra le stesse parti, si succedano due o più contratti di lavoro a termine, ciascuno dei quali legittimo ed efficace, il termine prescrizionale dei crediti retributivi dell'art. 2948, n. 4, cod. civ. inizia a decorrere, per i ..


La presunzione e la concordanza dei fatti.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 10/08/2019
Una presunzione può derivare anche da un solo fatto indicativo, purché grave e preciso, poiché il sussistere di più elementi è eventuale e non necessario presupposto.


Una fondamentale decisione sul diritto del lavoratore all’indennità sostitutiva del preavviso, ai sensi dell’art. 72 del regio decreto n. 267 del 1942.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 10/08/2019
Ai sensi dell’art. 72, quarto comma, del regio decreto n. 267 del 1942,qualora il fallimento ponga fine a un rapporto di lavoro subordinato, seppure in modo legittimo, senza che sia subentrato nel rapporto, il lavoratore ha diritto ..


L’atto di contestazione degli addebiti e il mutamento di residenza del lavoratore, non comunicato all’impresa.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 09/08/2019
Qualora il lavoratore non comunichi all’impresa il cambio della sua residenza e il datore di lavoro scriva all’indirizzo noto, opera la presunzione di conoscenza dell’art. 1335 cod. civ., così che si presume la ..


La libera circolazione dei lavoratori e una procedura di cosiddetta cancellazione dei debiti.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 09/08/2019
L’art. 45 del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea deve essere interpretato nel senso per cui osta a una regola di competenza giurisdizionale prevista dalla normativa di uno Stato membro, regola che subordini ..


Il rischio derivante da una rapina e i poteri del giudice di merito.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 08/08/2019
In tema di prevenzione del rischio di lesione della sicurezza dei lavoratori a causa dell’effettuazione di rapine in locali nei quali siano custoditi valori, l’art. 2087 cod. civ. non osta a una decisione del giudice di merito che, ..


Ancora sul lavoro pubblico e sulle procedure concorsuali illegittime.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 08/08/2019
Nel rapporto di lavoro pubblico contrattualizzato, poiché alla stipulazione del contratto di lavoro si può pervenire solo a seguito del corretto espletamento delle procedure concorsuali previste dall’art. 35, comma primo, ..


Una equilibrata decisione sulla sostituzione di taluni componenti dell’ufficio per i procedimenti disciplinari.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 07/08/2019
Il carattere imperativo delle regole dettate dalla legge sulla competenza per i procedimenti disciplinari, principio stabilito dall’art. 55, primo comma, e dall’art. 55 bis, comma quarto, ora comma secondo, del decreto legislativo n. 165 del ..


La sottrazione di beni di un comune da una isola ecologica e la giusta causa di licenziamento.

Giurisprudenza - Corte di Merito 06/08/2019
Costituisce giusta causa di licenziamento la sottrazione di tre batterie esauste, di proprietà dell’amministrazione comunale, sottrazione operata da un lavoratore di una impresa di smaltimento dei rifiuti. Infatti, il comportamento ..


Il concorso fra il reato di truffa e quello dell’art. 55 quinquies del decreto legislativo n. 165 del 2001.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 05/08/2019
Vi è concorso materiale fra il reato di truffa e quello dell’art. 55 quinquies del decreto legislativo n. 165 del 2001.


L’omesso versamento dei contributi a carico del lavoratore e le modalità di pagamento della retribuzione.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 05/08/2019
Il reato di omesso versamento dei contributi previdenziali a carico del lavoratore esiste anche qualora le retribuzioni siano state corrisposte con risorse economiche personali dell’amministratore della società datrice di lavoro.


Pagine: 1  2  3  4  5  6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25


  • Giappichelli Social