giubboni

Archivio Rivista

Consulta l’archivio che raccoglie i fascicoli pubblicati suddivisi per anno.

Norme di autodisciplina

Come inoltrare i contributi alla rivista.

Valutazione articoli

Giudizio di idoneità alla pubblicazione.

home / Novità / Giurisprudenza

Filtro per argomento:


Giurisprudenza



Sempre, ma in senso opposto, sugli atti di macrorganizzazione incidenti sulle posizioni del dipendente in via diretta.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 01/04/2020
Qualora il dipendente pubblico alleghi l’illegittimità di atti di macrorganizzazione che incidono in via diretta sulla sua posizione soggettiva, la giurisdizione è del giudice ordinario, il quale deve disapplicare gli atti presupposti.


L’inesistenza di autonomia funzionale del compendio non compreso nel ramo di azienda trasferito.

Giurisprudenza - Corte di Merito 01/04/2020
Qualora, in un trasferimento di ramo di azienda non siano inseriti alcuni lavoratori, rimasti presso il cedente, ma senza l’inserimento in un contesto organizzativo in grado di espletare attività produttiva significativa e destinati al ..


Sempre sugli atti di macrorganizzazione incidenti sulle posizioni del dipendente in via diretta.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 31/03/2020
Qualora il dipendente pubblico alleghi l’illegittimità di atti di macrorganizzazione che incidono in via diretta sulla sua posizione soggettiva, la giurisdizione è del giudice amministrativo.


Sempre sulla selezione del dirigente di una struttura sanitaria complessa.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 31/03/2020
E’ del giudice ordinario la giurisdizione sulla procedura di selezione degli aspiranti alla direzione di una struttura complessa di una amministrazione sanitaria, poiché, sebbene la disciplina positiva faccia riferimento al concetto di ..


Una discutibile decisione sull’operare dell’art. 18 St. lav..

Giurisprudenza - Corte di Merito 30/03/2020
Anche se, in esito a una conciliazione sindacale, un lavoratore in origine assunto nel 2005 e, poi, licenziato è stato riassunto a febbraio 2019, al suo secondo licenziamento si applica l’art. 18 St. lav..


Ancora sul contratto nazionale applicabile al rapporto di un socio di una impresa cooperativa di produzione e lavoro.

Giurisprudenza - Corte di Merito 28/03/2020
In tema di soci lavoratori di imprese cooperative di produzione e lavoro, ai fini dell’applicazione dell’art. 7 del decreto – legge n. 248 del 2007, convertito nella legge n. 31 del 2008, di integrazione dell’art. 3 della legge n. ..


La giurisprudenza comunitaria e un caso particolare di trasferimento di ramo di azienda.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 28/03/2020
L’art. 1, paragrafo 1, della direttiva 2001 / 23 / Ce del Consiglio del 12 marzo 2001, concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative al mantenimento dei diritti dei lavoratori in caso di trasferimenti di imprese, di ..


Le prestazioni di sicurezza sociale a favore di soggetti disabili e il principio dell’assimilazione dei fatti.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 27/03/2020
L’art. 3 del regolamento Ce n. 883 del 2004 del Parlamento europeo e del Consiglio del 29 aprile 2004, relativo al coordinamento dei sistemi di sicurezza sociale, come modificato dal regolamento Ce n. 988 / 2009 del Parlamento europeo e del ..


La concessione di un alloggio di servizio, la controversia sui canoni e la ripartizione della giurisdizione.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 27/03/2020
In tema di concessione di un alloggio di servizio a un dipendente con rapporto privatizzato, non opera il decreto legislazioni n. 165 del 2011, poiché il tema è estraneo al rapporto di lavoro pubblico e la giurisdizione è del giudice ..


L’indennità di riabilitazione del diritto previdenziale austriaco.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 26/03/2020
Una prestazione come l’indennità di riabilitazione prevista dalla disciplina austriaca costituisce una prestazione di malattia, ai sensi dell’art. 3, paragrafo 1, lett. a), del regolamento Ce n. 883 del 2004 del Parlamento europeo e del ..


Il lavoro pubblico, le procedure di stabilizzazione, l’identificazione dei destinatari e l’irrilevanza di proroghe successive alla data indicata per legge.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 26/03/2020
In tema di procedure di stabilizzazione di rapporti cosiddetti precari nella pubblica amministrazione, l’art. 1, comma cinquecentodiciannovesimo, della legge n. 296 del 2006, identifica i destinatari delle procedure nelle persone in possesso dei ..


Il trattamento economico del direttore amministrativo di una azienda sanitaria.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 25/03/2020
In una azienda sanitaria, ai sensi dell’art. 2 del d. P. C. M. n. 502 del 1995, il trattamento economico del direttore amministrativo deve essere comunque una quota di quello del direttore generale.


Il lavoro pubblico regionale e i contratti a tempo determinato.

Giurisprudenza - Corte Costituzionale 25/03/2020
E’ fondata la questione di legittimità costituzionale dell’art. 7, comma secondo, della legge della Regione Sardegna n. 1 del 2019, che prevedeva il potere dell’Agenzia forestale regionale di assumere personale a tempo determinato ..


Il rapporto di lavoro non privatizzato, il procedimento disciplinare e un singolare caso di incompatibilità.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 24/03/2020
La sanzione disciplinare della censura non può essere applicata a un militare dal comandante del corpo destinatario del preteso comportamento illegittimo, consistito in allegati “giudizi e apprezzamenti non confacenti alla dignità e al ..


La cosiddetta interposizione di manodopera e le attrezzature del committente.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 23/03/2020
In tema di interposizione nelle prestazioni di lavoro, l'utilizzazione da parte dell'appaltatore di capitali, macchine e attrezzature fornite dall'appaltante dà luogo a una presunzione legale assoluta di sussistenza della fattispecie vietata solo ..


Gli accessori del credito del datore di lavoro alla restituzione di contributi previdenziali.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 23/03/2020
Qualora un datore di lavoro abbia diritto alla restituzione di contributi versati all’Inps, si applica l’art. 1124 cod. civ., mentre il principio del cumulo di interessi legali e rivalutazione riguarda i crediti alle prestazioni previdenziali ..


Lo svolgimento contemporaneo di attività autonoma e in regime di subordinazione e la vecchia indennità di mobilità.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 21/03/2020
Con riferimento al trattamento di mobilità dell’art. 7 della legge n. 223 del 1991, qualora il lavoratore svolgesse attività di lavoro autonomo insieme a quella di carattere subordinato e prima del licenziamento, il trattamento ..


L’acquisizione di un superiore inquadramento e una clausola sospensiva meramente potestativa.

Giurisprudenza - Corte di Merito 21/03/2020
Qualora il contratto collettivo preveda l’acquisizione di un superiore inquadramento a condizione della partecipazione del lavoratore a un corso di formazione professionale funzionale a tale esito, la clausola è da considerare una condizione ..


L’accordo interconfederale per l’industria del 27 ottobre 1946 e la comparazione per istituti.

Giurisprudenza - Corte di Merito 20/03/2020
Il contrasto fra la disciplina di un contratto collettivo postcorporativo reso efficace erga omnes ai sensi della legge n. 741 del 1959 e la disciplina di un contratto collettivo di diritto comune deve essere risolto sulla base dell'art. 7 della citata ..


Il padre, le dimissioni, il primo anno di vita del figlio e l’indennità sostitutiva del preavviso.

Giurisprudenza - Corte di Merito 20/03/2020
Ai sensi dell’art. 55, comma primo, del decreto legislativo n. 151 del 2001, anche il padre che non abbia usufruito di alcun congedo si può dimettere nel primo anno di vita del figlio senza obbligo di prestare l’attività nel ..


Pagine: 1  2  3  4  5  6  7  8  9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46


  • Giappichelli Social