Archivio Rivista

Consulta l’archivio che raccoglie i fascicoli pubblicati suddivisi per anno.

Norme di autodisciplina

Come inoltrare i contributi alla rivista.

Valutazione articoli

Giudizio di idoneità alla pubblicazione.

home / Novità / Giurisprudenza

Filtro per argomento:


Giurisprudenza



Gli sgravi contributivi e la ripartizione dell’onere della prova.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 24/08/2020
In tema di riduzione di obblighi contributivi, compete al richiedente, che intende beneficiarne, l'onere di provare il possesso dei requisiti che, per legge, danno diritto all'esonero (o alla detrazione) di volta in volta invocato.


Una ragionevole conclusione sulle transazioni e sulle somme versate a titolo di buonuscita o di incentivo all’esodo.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 22/08/2020
Qualora la transazione attenga alla risoluzione del rapporto e non vi siano contestazioni sulla retribuzione, non vi è argomento utile alla sottoposizione a contribuzione dell’importo versato al lavoratore.


L’azione della Procura presso la Corte dei Conti per la ripetizione dei compensi ottenuti dall’impiegato pubblico in una attività professionale.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 22/08/2020
E’ della Corte dei Conti la giurisdizione sull’azione di ripetizione di somme relative all’attività professionale del dipendente pubblico, considerato in situazione di incompatibilità.


La determinazione della maggiorazione nel lavoro straordinario convenzionale.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 21/08/2020
L'art. 5 del regio decreto - legge n. 692 del 1923, nella parte in cui stabilisce che la maggiorazione per il lavoro straordinario non possa essere inferiore al dieci per cento della retribuzione ordinaria, si riferisce alle prestazioni di lavoro svolte ..


Una non condivisibile ordinanza sui licenziamenti collettivi.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 21/08/2020
Ai fini dell’identificazione dei cinque licenziamenti rilevanti ai fini dell’applicazione dell’art. 24 della legge n. 223 del 1991, rilevano anche le risoluzioni consensuali collegate alla mancata accettazione di un trasferimento.


Le conseguenze della violazione dei limiti al ricorso al contratto di somministrazione di lavoro.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 20/08/2020
In tema di somministrazione di manodopera, il controllo giudiziario sulle ragioni che la consentono è limitato all'accertamento della loro esistenza e l’utilizzatore è tenuto a dimostrare in giudizio l'esigenza alla quale si ricollega ..


La posizione previdenziale dei militari e il passaggio da un corpo a un altro.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 20/08/2020
Un militare che transiti da un corpo a un altro, senza soluzione di continuità, ha il diritto di non perdere la complessiva posizione previdenziale, anche complementare maturata nel corpo di provenienza.


Ancora una volta sulla completa mancanza di giustificazione del licenziamento e sul carattere ritorsivo del licenziamento.

Giurisprudenza - Corte di Merito 19/08/2020
La completa assenza di ragioni giustificative del licenziamento è elemento indicativo del suo carattere ritorsivo, anche se non è sufficiente tale aspetto, poiché, comunque, occorre indagare sulle circostanze di tempo e di luogo del ..


Ancora sullo scarso rendimento e sulle malattie.

Giurisprudenza - Corte di Merito 19/08/2020
Non è legittimo il licenziamento per scarso rendimento intimato in relazione ad assenze per malattia e in mancanza del superamento del periodo di comporto


I criteri di calcolo dell’indennità di maternità delle assistenti di volo.

Giurisprudenza - Corte di Merito 18/08/2020
Nella base di calcolo dell’indennità di maternità di una assistente di volo deve essere compresa l’indennità di volo minima garantita, per la sua corresponsione fissa; non devono essere comprese l’indennità ..


Il reddito di cittadinanza e una questione di legittimità costituzionale.

Giurisprudenza - Corte di Merito 18/08/2020
E’ rilevante e non è infondata in modo manifesto la questione di legittimità costituzionale dell’art. 2, comma primo, lett. a), del decreto – legge n. 4 del 2019, convertito con modificazioni dalla legge n. 26 del 2019, ..


Una sentenza di modesto tenore e i giudici di pace.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 17/08/2020
L’art. 267 del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea deve essere interpretato nel senso per cui il Giudice di pace italiano rientra nella nozione di “giurisdizione di uno degli Stati membri”. L’art. 7, paragrafo 1, ..


Le associazioni sindacali e il contributo di costruzione.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 17/08/2020
Una associazione sindacale con maggiore rappresentatività, anche comparata, non può invocare l’applicabilità dell’art. 17, comma terzo, lett. c), del d. P. R. n. 380 del 2001 a proposito dell’esonero del contributo ..


La disciplina regionale e il documento unico di regolarità contributiva.

Giurisprudenza - Corte Costituzionale 14/08/2020
L’art. 1, comma primo, della legge della Regione Toscana n. 17 del 2019 è illegittimo sul piano costituzionale per il riferimento al “documento unico di regolarità contributiva” con la previsione di limiti quantitativi alla ..


Che cosa significa “calunnioso”?

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 14/08/2020
Nel pubblico impiego privatizzato, ove la previsione del contratto collettivo nazionale di lavoro ricolleghi a un determinato comportamento, rilevante sul piano disciplinare, solo una sanzione conservativa, il giudice del merito è vincolato da tale ..


La Corte di giustizia, il datore di lavro effettivo e quello cosiddetto formale.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 13/08/2020
L’art. 14, punto 2, lett. a), del regolamento Cee n. 1408 del 1971 del Consiglio del 14 giugno 1971, relativo all’applicazione dei regimi di sicurezza sociale ai lavoratori subordinati e ai loro familiari che si spostino all’interno ..


La differenza fra sospensione cautelare e disciplinare.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 13/08/2020
Se non stabilisce se la sospensione applicata a un lavoratore sia cautelare o disciplinare, il giudice di merito non può verificare il rispetto del principio cosiddetto del ne bis in idem, necessario per l’applicazione dell’art. 7 St. ..


Il procedimento disciplinare e l’irrilevanza della pubblicazione della sentenza del giudice penale.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 12/08/2020
In tema di procedimenti disciplinari, qualora un termine decorra dalla conoscenza di una sentenza, non si deve avere riguardo alla pubblicazione, ma alla comunicazione da parte della pubblica amministrazione.


Il provvedimento negativo dell’Inail sull’idoneità dei dispositivi di protezione e la necessaria comunicazione preventiva dei motivi ostativi.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 12/08/2020
A proposito della domanda formulata ai sensi dell’art. 15, comma terzo, del decreto – legge n. 18 del 2020, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 27 del 2020, in ordine all’idoneità dei dispositivi di protezione ..


Di nuovo sul riparto di giurisdizione in tema di azioni sui benefici riconosciuti alle cosiddette vittime del dovere.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 11/08/2020
Ai sensi dell’art. 1, commi 562 – 565, della legge n. 266 del 2005, le azioni proposte in tema di benefici riconosciuti alle cosiddette vittime del dovere (che non sono tutti pubblici impiegati) ineriscono a diritti soggettivi, con la ..


Pagine: 1  2  3  4  5  6  7  8  9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50


  • Giappichelli Social