menicucci

Archivio Rivista

Consulta l’archivio che raccoglie i fascicoli pubblicati suddivisi per anno.

Norme di autodisciplina

Come inoltrare i contributi alla rivista.

Valutazione articoli

Giudizio di idoneità alla pubblicazione.

home / Novità / Giurisprudenza

Filtro per argomento:


Giurisprudenza



Il decreto legislativo n. 75 del 2017, la cosiddetta stabilizzazione dei lavoratori precari e quelli già assunti a tempo indeterminato.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 13/03/2020
I dipendenti a tempo indeterminato di un ente pubblico non possono partecipare alle procedure di cosiddetta stabilizzazione di lavoratori precari, bandite ai sensi dell’art. 20 del decreto legislativo n. 75 del 2017.


L’appalto e la clausola di gradimento.

Giurisprudenza - Corte di Merito 13/03/2020
Nell’ambito di un contratto di appalto, è legittima la clausola di gradimento da parte dell’appaltante nei confronti dei dipendenti dell’appaltatore ed è espressione del potere di controllo dello stesso committente, senza ..


La cosiddetta clausola sociale e il trasporto pubblico locale.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 12/03/2020
In tema di trasporto pubblico locale, l’art. 48, comma settimo, lett. e), del decreto – legge n. 50 del 2017, convertito con modificazioni dalla legge n. 96 del 2017, consente una cosiddetta “clausola sociale” che garantisca ..


La nomina del direttore generale di una azienda unità sanitaria locale e la giurisdizione.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 12/03/2020
Anche dopo il decreto legislativo n. 171 del 2016, le controversie sulla nomina del direttore generale di una azienda unità sanitaria locale esulano dall’oggetto dell’art. 63 del decreto legislativo n. 165 del 2001, ma, poiché si ..


Il trattamento di fine rapporto, la retribuzione mensile e il giudicato.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 11/03/2020
Il giudicato formatosi a seguito della notificazione di un decreto ingiuntivo in tema di trattamento di fine rapporto esplica effetti nell’ambito di un giudizio in cui si discuta delle retribuzioni, poiché la relazione tra le due situazioni ..


La condizione sospensiva “meramente potestativa”, il lavoro pubblico e il fondo da destinare al trattamento accessorio.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 11/03/2020
La condizione sospensiva “meramente potestativa” è un fatto volontario il cui compimento non dipende da seri e apprezzabili motivi e, pertanto, la fattispecie non si configura quando il pagamento di un emolumento ai lavoratori pubblici ..


Una clausola sociale e il carattere selettivo della disciplina regionale.

Giurisprudenza - Corte di Merito 10/03/2020
In tema di cosiddetta clausola sociale, la legge della Regione Campania si applica solo nei casi ivi contemplati e, pertanto, non rileva nell’ipotesi di appalti conclusi in tema di smaltimento dei rifiuti, ma secondo modalità estranee alla ..


I licenziamenti collettivi e il criterio di computo del requisito dimensionale per l’applicazione dell’art. 24 della legge n. 223 del 1991.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 10/03/2020
In tema di licenziamenti collettivi per cessazione dell'attività d'impresa, l'art. 24, comma primo, della legge n. 223 del 1991 (a cui rinvia il secondo comma della stessa della disposizione), nel richiedere, ai fini dell'applicabilità della ..


Il mancato godimento della pensione per responsabilità dell’Inps, l’allegazione e la prova del danno.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 09/03/2020
Anche in caso di responsabilità dell’Inps per errate informazioni che abbiano impedito il godimento della pensione, il danno patrimoniale deve essere allegato e dimostrato e non può essere considerato accertato in modo automatico, ..


La completa mancanza dell’atto di contestazione degli addebiti e l’art. 18 St. lav..

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 09/03/2020
Qualora manchi del tutto l’atto di contestazione degli addebiti, opera l’art. 18, quarto comma, St. lav..


La collocazione in disponibilità e il dissesto degli enti locali.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 07/03/2020
Ai sensi dell’art. 260 del decreto legislativo n. 267 del 2000, la disciplina del riassetto organizzativo in caso di dissesto dell’ente locale è speciale a proposito della collocazione in disponibilità e, pertanto, è ..


La durata delle sentenze e il termine apposto al contratto.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 07/03/2020
La violazione da parte della pubblica amministrazione delle disposizioni legislative e regolamentari sulla natura delle supplenze del personale docente delle scuole incidono sulla durata del contratto e la loro violazione determina la nullità del ..


La pretesa illegittimità costituzionale dell’art. 18, settimo comma, St. lav..

Giurisprudenza - Corte di Merito 06/03/2020
Non è infondata in modo manifesto ed è rilevante la questione di legittimità costituzionale dell’art. 18, settimo comma, St. lav., nella parte in cui prevede che, in caso di manifesta insussistenza del giustificato motivo ..


L’infortunio sul lavoro e il comportamento abnorme.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 06/03/2020
In tema di infortuni sul lavoro, è comportamento abnorme e comporta la sua esclusiva responsabilità quello del prestatore di opere, che, eludendo la sorveglianza del superiore gerarchico, pure disponendo della cintura di sicurezza, non la ..


La nullità dell’accordo di riduzione della retribuzione non stipulato in sede protetta.

Giurisprudenza - Corte di Merito 05/03/2020
Ai sensi dell’art. 2103 cod. civ., l’accordo di riduzione della retribuzione deve essere stipulato in sede protetta, pena la sua nullità.


Sempre sull’apprendistato e sugli scatti periodici di anzianità.

Giurisprudenza - Corte di Merito 05/03/2020
Ai sensi dell’art. 19 della legge n. 25 del 1955, sono nulle le clausole dei contratti collettivi di lavoro che prevedono che il periodo di apprendistato non sia computato ai fini degli aumenti periodici di anzianità.


Sempre sulle festività e sui contratti collettivi.

Giurisprudenza - Corte di Merito 04/03/2020
Il lavoratore ha diritto a non svolgere attività lavorativa nelle festività riconosciute per legge e né il datore di lavoro, né i contratti collettivi possono derogare alla disciplina legale, salva l’attribuzione di uno ..


La legittimità di una disciplina regionale sulle modalità di espletamento dei concorsi del personale del Servizio sanitario nazionale.

Giurisprudenza - Corte Costituzionale 04/03/2020
Non è fondata la questione di legittimità costituzionale dell’art. 1, comma primo, lett. b), della legge della Regione Lazio n. 4 del 2017 in tema di valutazione del curriculum formativo e professionale, a proposito della previsione di ..


Ancora sull’illegittimità della disciplina della Regione sul rapporto dei suoi dipendenti.

Giurisprudenza - Corte Costituzionale 03/03/2020
Sono illegittimi sul piano costituzionale l’art. 22, commi quattordicesimo e quindicesimo, e l’art. 69, comma secondo, lett. s), della legge della Regione Sicilia n. 8 del 2018, in tema di retribuzione di alcuni dirigenti regionali, ..


Il contratto con i promotori finanziari e i moduli o formulari.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 03/03/2020
Non si applicano l’art. 1341 e l’art. 1342 cod. civ. a un contratto stipulato con una platea molto limitata di promotori finanziari, poiché il regolamento negoziale non era ricompreso in moduli e formulari.


Pagine: 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50


  • Giappichelli Social