davi

Archivio Rivista

Consulta l’archivio che raccoglie i fascicoli pubblicati suddivisi per anno.

Norme di autodisciplina

Come inoltrare i contributi alla rivista.

Valutazione articoli

Giudizio di idoneità alla pubblicazione.

home / Novità / Giurisprudenza

Filtro per argomento:


Giurisprudenza



Una sentenza di difficile lettura sulla tutela della riservatezza del personale universitario.

Giurisprudenza - Corte di Merito 26/06/2019
I sistemi di verifica dell’uso di internet introdotti dall’Università degli studi Gabriele d’Annunzio di Chieti - Pescara non ledono alcun diritto dei dipendenti.


Una non condivisibile decisione sul turpiloquio.

Giurisprudenza - Corte di Merito 26/06/2019
E’ illegittimo il licenziamento intimato per la pubblicazione sul sito Facebook di una espressione volgare nei confronti dell’impresa. Poiché è punita con una sanzione conservativa la commissione di un atto che porti pregiudizio ..


Sempre sulla responsabilità solidale negli appalti e l’indennità sostitutiva delle ferie non godute.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 26/06/2019
La responsabilità solidale del committente ai sensi dell’art. 29 del decreto legislativo n. 276 del 2003 non si estende all’indennità sostitutiva delle ferie non godute.


Il contratto a tutele crescenti, la successione di appaltatori e l’anzianità del dipendente.

Giurisprudenza - Corte di Merito 25/06/2019
Ai fini dell’applicazione dell’art. 7 del decreto legislativo n, 23 del 2015, relativo alla determinazione dell’anzianità rilevante per persone coinvolte in successione di diverse imprese nell’esecuzione dello stesso ..


Le malattie tabellate di eziologia multifattoriale.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 25/06/2019
Dall'inclusione nelle apposite tabelle sia della lavorazione che della malattia (purché insorta entro il periodo massimo di indennizzabilità) deriva l'applicabilità della presunzione di eziologia professionale della patologia sofferta ..


L’assistenza a un disabile e il lavoro notturno.

Giurisprudenza - Corte di Merito 25/06/2019
Ai sensi dell’art. 11, secondo comma, del decreto legislativo n. 66 del 2003, il lavoratore che abbia a carico un soggetto disabile, a prescindere dalla gravità delle sue condizioni, non è obbligato a svolgere lavoro notturno.


La prova della discriminazione basata su una registrazione.

Giurisprudenza - Corte di Merito 24/06/2019
Fa prova ed è confessione stragiudiziale la registrazione di un colloquio in cui un amministratore della società dichiari in modo espresso l’intento di discriminazione per le convinzioni politiche e sindacali di taluni lavoratori.


La successione fra appaltatori e i criteri di identificazione del trasferimento di azienda.

Giurisprudenza - Corte di Merito 24/06/2019
Qualora si discuta della successione di diversi appaltatori, ai fini dell’identificazione di un trasferimento di azienda o di un suo ramo, assume specifica rilevanza l’uso degli stessi beni strumentali, anche se messi a disposizione ..


L’illegittimità della disciplina provinciale e regionale in tema di trattamento retributivo dei dirigenti.

Giurisprudenza - Corte Costituzionale 22/06/2019
Sono fondate le questioni di legittimità costituzionale di varie disposizioni delle leggi della Provincia autonoma di Bolzano e della Regione Trentino - Alto Adige a proposito del trattamento retributivo dei dirigenti e del relativo regime ..


L’amministrazione straordinaria, i dirigenti, il licenziamento e l’accordo collettivo del 27 aprile 1995.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 22/06/2019
A prescindere dalla sua matura retributiva o indennitaria, l’indennità supplementare prevista dall’accordo collettivo sulla risoluzione del rapporto di lavoro nei casi di crisi aziendale, stipulato il 27 aprile 1995 e allegato al ..


Il dottorato di ricerca e i docenti della scuola secondaria.

Giurisprudenza - Corte Costituzionale 22/06/2019
Non è irragionevole la mancata previsione del dottorato di ricerca tra i titoli che consentono di partecipare al concorso per il reclutamento dei docenti della scuola secondaria.


Gli infortuni sul lavoro, il direttore dei lavori e la sua posizione di garanzia.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 22/06/2019
Con riferimento a infortuni sul lavoro occorsi nel cantiere, il direttore dei lavori assume una posizione di garanzia.  


La determinazione degli organici e il licenziamento.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 21/06/2019
L’illegittimità dell’atto amministrativo presupposto inerente alla determinazione degli organici (in particolare, per mancato espletamento del necessario confronto sindacale) incide sulla correlata legittimità dell’atto di ..


La rinuncia a diritti futuri e il trattamento di fine rapporto.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 21/06/2019
In pendenza del rapporto di lavoro non si può rinunciare al trattamento di fine rapporto, poiché il diritto non è ancora sorto.  


Una ragionevole visione allargata del rischio interferenziale

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 21/06/2019
Ai fini del sorgere dell’obbligo di valutazione del rischio interferenziale, con i connessi obblighi di coordinamento e di cooperazione, non rileva la qualificazione civilistica dei contratti fra le imprese, ma solo, sul piano empirico, ..


Il passaggio dei clienti e il trasferimento di azienda in un caso sloveno

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 21/06/2019
L’art. 1, paragrafo 1, della direttiva 2001 / 23 / Ce del Consiglio del 12 marzo 2001, concernente il ravvicinamento delle legislazioni degli Stati membri relative al mantenimento dei diritti dei lavoratori in caso di trasferimento di imprese, di ..


L’obbligo dell’imprenditore di consegnare documenti all’Ispettorato del lavoro.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 21/06/2019
Integra il reato dell’art. 4, comma settimo, della legge n. 628 del 1961 la mancata consegna da parte di una impresa dei documenti richiesti.  


L’eliminazione di una precedente discriminazione per età.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 21/06/2019
Gli artt. 1, 2 e 6 della direttiva 2000 / 78 / Ce del Consiglio del 27 novembre 2000, che stabilisce un quadro generale per la parità di trattamento in materia di occupazione e di condizioni di lavoro, letti in combinato disposto con l’art. ..


La sospensione unilaterale illegittima e la mora del creditore.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 21/06/2019
Qualora il datore di lavoro ricorra a un espresso e illegittimo provvedimento di sospensione del rapporto, si crea la mora del creditore, senza la necessità di alcuna iniziativa del lavoratore.


L’invio di messaggio di posta elettronica in orario di lavoro.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 21/06/2019
Non costituisce giusta causa di licenziamento l’invio in orario di lavoro di un limitato numero di messaggi di posta elettronica di carattere privato.


Pagine: 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48


  • Giappichelli Social