mandrioli-M

home / Novità / Giurisprudenza

Filtro per argomento:


Giurisprudenza



L’uso indebito di un autoveicolo da parte di un pubblico impiegato

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 01/02/2021
Non costituisce peculato di uso il fatto che un autoveicolo sia impiegato per un percorso privato (una visita a un centro commerciale,) poiché occorre un danno apprezzabile al patrimonio della pubblica amministrazione.


L’omesso versamento delle ritenute previdenziali e assistenziali e i modelli dm 10.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 01/02/2021
La presentazione dei cosiddetti modelli dm 10 fa prova del pagamento delle retribuzioni e, pertanto, dell’obbligo di versare i contributi a carico del lavoratore, così che, in carenza di elementi di segno contrario, per il Pubblico ministero ..


La riconduzione di una patologia a causa di servizio e l’attività penitenziaria.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 30/01/2021
Il fatto che l’attività di un funzionario della polizia penitenziaria sia logorante dal punto di vista fisico e psichico, se non altro per i ripetuti suicidi dei detenuti, non comporta di per sé la possibilità di ricondurre una ..


Un sistema difettoso di controllo delle presenze dei dipendenti pubblici.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 29/01/2021
Qualora il sistema di registrazione delle presenze non registri la causa di ogni allontanamento dalla sede di servizio o di un ritardo o di una uscita anticipata, la Procura regionale presso la Corte dei Conti ha l’onere di provare il carattere ..


Il professore universitario a tempo pieno e le docenze.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 29/01/2021
Per un professore universitario a tempo pieno, l’attività di docenza occasionale tenuta presso un ente pubblico non ha bisogno di autorizzazione.


Il professore universitario a tempo pieno, l’istanza di autorizzazione e il suo contenuto.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 28/01/2021
Una istanza di autorizzazione di un professore universitario a tempo pieno allo svolgimento di attività extraistituzionale non deve di necessità contenere né esatti riferimenti normativi, né una descrizione precisa ..


La mancata disapplicazione di un regolamento e la responsabilità per danno erariale.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 28/01/2021
I dirigenti di una amministrazione pubblica vanno esenti da responsabilità per danno erariale nel caso di mancata disapplicazione di una disposizione regolamentare per effetto di un ragionamento interpretativo, poiché esso sottintende un ..


Gli effetti dell’opzione per lo svolgimento a tempo definito dell’attività di professore universitario.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 27/01/2021
L’opzione per lo svolgimento dell’attività di professore universitario a tempo definito ha effetto sei mesi dopo la sua presentazione e, almeno per prassi, dall’1 novembre, inizio dell’anno accademico.


L’assegno per il nucleo familiare e la separazione di fatto fra i coniugi.

Giurisprudenza - Corte di Merito 27/01/2021
Ai fini del diritto agli assegni per il nucleo familiare si deve tenere conto della separazione di fatto fra i coniugi, anche quando vi siano opposte risultanze dei certificati anagrafici.


Il congedo parentale e l’assenza ingiustificata.

Giurisprudenza - Corte di Merito 26/01/2021
E’ assenza ingiustificata quella del lavoratore che si allontani dopo avere chiesto con esito negativo il congedo parentale e, se protratta per quindici giorni, determina l’esistenza della giusta causa di licenziamento.


I docenti, il servizio svolto e l’abilitazione alle supplenze.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 26/01/2021
I docenti con tre anni di servizio sono abilitati alle supplenze, ma non possono essere equiparati a chi abbia partecipato con successo a un corso o a un concorso abilitante.


La dequalificazione e la mancata adibizione del lavoratore a qualunque attività.

Giurisprudenza - Corte di Merito 25/01/2021
La mancata adibizione di un lavoratore a qualunque mansione comporta un inadempimento contrattuale del datore di lavoro e il diritto del primo al risarcimento del danno.


Sempre sull’atto di impugnazione del licenziamento inviato per posta elettronica certificata.

Giurisprudenza - Corte di Merito 25/01/2021
Rileva ai fini dell’art. 6 della legge n. 604 del 1966 l’atto di impugnazione del licenziamento inviato per posta elettronica certificata e privo della sottoscrizione digitale o elettronica.


La responsabilità solidale del committente, il termine di decadenza e l’insufficienza della diffida stragiudiziale.

Giurisprudenza - Corte di Merito 23/01/2021
Ai fini di evitare il compiersi della decadenza biennale dell’art. 29, secondo comma, del decreto legislativo n. 276 del 2003, non è sufficiente l’intimazione stragiudiziale del lavoratore, ma occorre il deposito del ricorso ..


La registrazione delle presenze, il danno all’immagine della pubblica amministrazione e il giudicato penale di condanna.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 23/01/2021
L’azione di responsabilità contro un dipendente pubblico per il risarcimento del danno all’immagine provocata dall’alterazione delle registrazioni sulle presenze non presuppone il passaggio in giudicato della sentenza penale di ..


Le consegne a domicilio, la selezione dei lavoratori e le assenze per sciopero.

Giurisprudenza - Corte di Merito 22/01/2021
E’ discriminatorio il sistema di prenotazione di consegne a domicilio che consideri quale elemento negativo per la selezione del lavoratore la mancata disponibilità in periodi precedenti, equiparando lo sciopero ad assenze devolute alla ..


Ancora sugli enti locali e sulla determinazione del cosiddetto Isee.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 22/01/2021
In tema di determinazione del cosiddetto Isee, gli enti locali non possono introdurre criteri derogatori rispetto a quelli stabiliti dalla disciplina nazionale.


La polizia di Stato, il decoro della funzione, i tatuaggi e la disciplina sopravvenuta.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 21/01/2021
Per concorsi banditi prima dell’entrata in vigore dell’art. 30 del decreto legislativo n. 172 del 2019, non opera la causa di esclusione dai pubblici concorsi in relazione alle alterazioni volontarie dell’aspetto esteriore dei candidati; ..


Il preteso illecito disciplinare del percettore di somme versate in modo illegittimo.

Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa 21/01/2021
Non costituisce illecito disciplinare per un professore universitario il fatto di avere ricevuto il pagamento tramite bonifico bancario degli importi lordi derivanti dallo svolgimento legittimo di attività oggetto di un contratto con terzi e ..


L’indennità di disoccupazione versata in unica soluzione e la successiva costituzione di un rapporto di lavoro subordinato.

Giurisprudenza - Corte di Merito 20/01/2021
E’ rilevante e non è infondata in modo manifesto la questione di legittimità costituzionale dell’art. 8, ultimo comma, del decreto legislativo n. 22 del 2015, nella parte in cui, nel caso di instaurazione di un rapporto di lavoro ..


Pagine: 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42  43  44   45   46   47   48   49   50