mandrioli-M

home / Contenuti correlati

ARTICOLI su: lavoro pubblico

ALTRI CONTENUTI su: lavoro pubblico

» Il lavoro pubblico, la contrattazione decentrata e la mancata stipulazione del contratto collettivo nazionale

» Un incarico attribuito in modo illegittimo e il diritto al compenso.

» La responsabilità amministrativa e contabile dei dipendenti della Presidenza della Repubblica

» Il pubblico impiego, il regime delle incompatibilità e la professione forense.

» La responsabilità amministrativa e contabile dei dipendenti della Presidenza della Repubblica

» Il lavoro pubblico, il collocamento obbligatorio e l’obbligo di espletare il concorso per le qualifiche per cui non basti il titolo di studio della scuola dell’obbligo.

» Ancora sul lavoro pubblico e sulle procedure concorsuali illegittime.

» Una legge regionale veneta e l’ordinamento civile.

» I concorsi per l’accesso al pubblico impiego e il servizio militare.

» La sospensione cautelare nel lavoro pubblico.

» Il lavoro pubblico, le procedure concorsuali illegittime e il rifiuto di stipulare il contratto opposto dalla pubblica amministrazione.

» Il personale in assegnazione temporanea alle regioni.

» Il lavoro pubblico, l’ufficio per il procedimento disciplinare e la sottoscrizione. degli atti.

» Il lavoro pubblico e i poteri del giudice ordinario in tema di procedure di selezione.

» I termini e i modi di pagamento dell’indennità di fine servizio dei dipendenti pubblici.

» Ancora sul lavoro pubblico, sull’incarico di posizione organizzativa e sul suo mancato rinnovo.

» Il procedimento disciplinare, i lavoratori pubblici, il procedimento disciplinare e la mancata menzione della sanzione comminata.

» Sempre sul lavoro pubblico e sulle procedure concorsuali illegittime.

» Il lavoro pubblico, i poteri discrezionali della pubblica amministrazione e i poteri del giudice ordinario.

» I dipendenti pubblici e l’indennità di buonuscita.

» La disciplina dei concorsi prodromici all’assunzione da parte delle regioni.

» Il lavoro pubblico, la pensione di inabilità e le ragioni della cessazione del rapporto di lavoro.

» Il carattere vincolante dei contratti nazionali previsti per i lavoratori pubblici.

» La domanda di restituzione dei compensi percepiti in un incarico non autorizzato del dipendente pubblico e la giurisdizione del giudice ordinario.

» L’acquisizione di ufficio dei contratti collettivi propri del lavoro pubblico.

» Il lavoro pubblico, lo svolgimento di attività extraistituzionale non autorizzata e il decorso del termine di prescrizione.

» L’adibizione di un lavoratore pubblico a mansioni superiori e il diritto alle differenze retributive.

» Il rapporto di lavoro pubblico e la reggenza

» Il lavoro pubblico e la pubblicazione del codice disciplinare.

» Il rapporto di lavoro pubblico, lo svolgimento di mansioni superiori e il concetto di prevalenza.

» I lavoratori pubblici con rapporto pubblicistico, lo svolgimento a mansioni superiori e l’inesistenza del diritto alla superiore retribuzione.

» Il lavoro pubblico, il contratto individuale e il trattamento economico aggiuntivo.

» Il lavoro pubblico e la nullità di una transazione sull’assunzione di un lavoratore in carenza di un posto nella pianta organica.

» Ancora sull’adibizione di un lavoratore pubblico a mansioni superiori e sul diritto alle differenze retributive.

» Il lavoro pubblico, le cosiddette procedure di stabilizzazione e i titoli di ammissione alle procedure di selezione.

» Il rapporto di lavoro pubblico e la nullità di atti attributivi di trattamenti retributivi migliorativi.

» Il lavoratore pubblico e l’amministrazione di una associazione non riconosciuta.

» L’assegnazione presso l’ufficio dell’addetto militare di una ambasciata.

» I concorsi di accesso, l’impiego pubblico, le riserve e i volontari con ferma biennale.

» Le procedure di selezione per le progressioni nel lavoro pubblico e il rapporto a tempo parziale.

» Il passaggio da una amministrazione pubblica a una altra e la conservazione del precedente trattamento retributivo.

» Il passaggio da una pubblica amministrazione a una altra, l’anzianità e la progressione in carriera.

» La condizione sospensiva “meramente potestativa”, il lavoro pubblico e il fondo da destinare al trattamento accessorio.

» I sanitari in regime di convenzionamento e la disciplina comunitaria.

» Il lavoro pubblico regionale e i contratti a tempo determinato.

» Il lavoro pubblico, le procedure di stabilizzazione, l’identificazione dei destinatari e l’irrilevanza di proroghe successive alla data indicata per legge.

» La concessione di un alloggio di servizio, la controversia sui canoni e la ripartizione della giurisdizione.

» Sempre, ma in senso opposto, sugli atti di macrorganizzazione incidenti sulle posizioni del dipendente in via diretta.

» Sempre sugli atti di macrorganizzazione incidenti sulle posizioni del dipendente in via diretta.

» L’ordinamento europeo, il lavoro pubblico e il contratto a tempo determinato stipulato in previsione dell’effettuazione del concorso.

» L’attività non autorizzata del dipendente pubblico, il versamento del compenso all’amministrazione e la giurisdizione della Corte dei conti.

» Il lavoro pubblico e l’esercizio del diritto di accesso.

» Il lavoro pubblico e la risarcibilità del danno all’immagine.

» Il riparto di giurisdizione e il trattamento pensionistico dei pubblici dipendenti.

» L’insegnamento in un istituto comprensivo e l’indennità di missione.

» Ancora una volta sul riparto di giurisdizione in tema di procedure di mobilità esterne precedute da un procedimento di selezione.

» Il cosiddetto principio di onnicomprensività della retribuzione dei dirigenti pubblici.

» Il dirigente pubblico e l’assunzione dell’incarico di amministratore unico di una società di capitali.

» Il lavoro pubblico e il rimborso delle spese per l’assoluzione in un giudizio penale.

» Le graduatorie degli idonei e la Regione Valle di Aosta.

» Il lavoratore pubblico e la limitazione della responsabilità personale.

» Il rapporto di lavoro pubblico, il compenso per prestazioni di lavoro straordinario e l’indennità di turno.

» Il dirigente pubblico e l’incarico.

» Il personale docente e i corsi abilitanti.

» Il Cnr e la differenza fra progressioni orizzontali e verticali.

» Il lavoro pubblico e la qualificazione come subordinato di un preteso contratto di lavoro autonomo.

» Una nuova questione di legittimità costituzionale sulla decadenza di dirigenti pubblici.

» L’epidemia, il lavoro pubblico, le relazioni sindacali e gli strumenti telematici.

» L’illegittima conduzione di un procedimento di selezione del direttore di una struttura complessa medica, le omissioni dell’amministrazione e la sua responsabilità.

» Il lavoro pubblico, il custode, le ferie e i riposi e la ripartizione dell’onere della prova.

» Il lavoro pubblico sanitario, i contratti a tempo determinato dell’art. 16 septies del decreto legislativo n. 502 del 1992 e il raggiungimento della massima età lavorativa.

» La disciplina della anticipazione del trattamento di fine servizio agli ex dipendenti pubblici.

» Il lavoro pubblico forestale e i rapporti a tempo determinato.

» Il lavoro pubblico e l’interpretazione dei regolamenti.

» Il lavoro pubblico, i concorsi per l’accesso e le competenze informatiche.

» Il lavoro pubblico, gli incarichi dirigenziali conferiti a soggetti esterni all’amministrazione e l’obbligo di motivazione.

» La trasformazione a opera della legge regionale di un rapporto a tempo determinato in uno a tempo indeterminato e la necessità del pubblico concorso.

» Il lavoro pubblico, il vincitore del concorso, il cosiddetto “blocco” della assunzioni e la stipulazione di contratti a tempo determinato con altri soggetti.

» L’impossibile “conversione” dei rapporti a tempo determinato delle società a capitale pubblico.

» L’attuale regime di inquadramento dei lavoratori pubblici.

» Il lavoro pubblico, il riscatto dei periodi di studio universitari e la decadenza per l’impugnazione dei provvedimenti amministrativi.

» Ancora sul lavoro pubblico, sul vincitore del concorso, sul cosiddetto “blocco” della assunzioni e sulla stipulazione di contratti a tempo determinato con altri soggetti.

» Il lavoro pubblico e la natura del buono per il pasto

» Il lavoro pubblico, i concorsi per le assunzioni a tempo indeterminato e la loro utilizzazione per assunzioni a tempo determinato

» L’annullamento parziale della graduatoria di un concorso

» Il personale regionale, l’integrazione al trattamento di fine servizio e una sentenza non condivisibile della Corte costituzionale.

» La temperatura corporea e l’esclusione da una procedura di selezione.

» Lo svolgimento da parte dell’infermiere di esami emodiagnostici.

» Il lavoro pubblico, l’art. 64 del decreto legislativo n. 165 del 2001 e la contrarietà di un contratto collettivo al principio comunitario di parità di trattamento fra lavoratori a tempo determinato e a tempo indeterminato.

» La sospensione cautelare di un lavoratore pubblico e l’impegno sindacale.

» L’uso indebito di un autoveicolo da parte di un pubblico impiegato

» L’ufficio competente per i procedimenti disciplinari e i singoli adempimenti istruttori.

» I presupposti per l’applicazione dell’art. 15 septies del decreto legislativo n. 502 del 1999.

» La condanna di un lavoratore pubblico, la sospensione e la riammissione in servizio.

» Un consigliere regionale, la contribuzione figurativa e la necessaria presentazione di una domanda.

» I requisiti di accesso all’impiego pubblico statale.

» La pensione dei dipendenti statali e i cosiddetti servizi preruolo.

» Sempre sul lavoro pubblico, sul procedimento disciplinare e sui termini endoprocedimentali.

» Il lavoro pubblico e il carattere doveroso dell’esercizio del potere disciplinare.

» Di nuovo sul lavoro pubblico, sul procedimento disciplinare e sui termini endoprocedimentali.

» Il lavoro pubblico, un contratto integrativo, i buoni per il pasto e la pausa.

» Il lavoro pubblico, le dimissioni, la persistenza del potere disciplinare, il conseguente licenziamento e i suoi effetti.

» Ancora sul lavoro pubblico, sull’art. 64 del decreto legislativo n. 165 del 2001 e sulla contrarietà di un contratto collettivo al principio comunitario di parità di trattamento fra lavoratori a tempo determinato e a tempo indeterminato.

» L’incarico dirigenziale nel lavoro pubblico, il procedimento di selezione, l’omessa motivazione e i criteri della determinazione del risarcimento del danno per perdita di chance.

» Il lavoro pubblico e la determinazione del fondo per la retribuzione di posizione e di risultato e il reparto di giurisdizione.

» Il rapporto di lavoro pubblico, la conoscenza del fatto, la decorrenza dei termini per l’esercizio del potere disciplinare e la comunicazione di garanzia.

» Il lavoro pubblico, una procedura concorsuale pubblica in pendenza di rapporto e il suo preteso effetto novativo.

» Il dipendente pubblico e la professione forense.

» Il regime fiscale dell’indennità dell’art. 36, quinto comma, del decreto legislativo n. 165 del 2001.

» La sospensione del procedimento disciplinare nel lavoro pubblico.

» La natura vincolante delle clausole dei contratti collettivi in tema di inquadramento nel lavoro pubblico.

» Il lavoro pubblico, l’incapacità naturale e il cosiddetto shopping compulsivo.

» Ancora sulla natura dell’ufficio per i procedimenti disciplinari.

» Il lavoro pubblico, il comando e l’esercizio del potere disciplinare.

» Di nuovo sulla domanda di restituzione dei compensi percepiti in un incarico non autorizzato del dipendente pubblico e sulla giurisdizione del giudice del rapporto.

» Lavoro pubblico non privatizzato, trasferimento e competenza territoriale del giudice amministrativo.

» Il lavoro pubblico, la condanna del dipendente e la riattivazione del procedimento disciplinare.

» L’assunzione del lavoratore pubblico, il diritto alla scelta della sede e la giurisdizione del giudice ordinario.

» Il lavoro pubblico, il dirigente di una struttura complessa e la nomina del candidato con un punteggio inferiore a quello massimo.

» Ancora sul lavoro pubblico e sulla qualificazione come subordinato di un preteso contratto di lavoro autonomo.

» Il lavoro pubblico, il contratto integrativo decentrato e la stipulazione con una parte minoritaria della rappresentanza sindacale unitaria.

» Di nuovo sul lavoro pubblico e sulle procedure concorsuali illegittime.

» Il lavoratore pubblico, la sospensione cautelare e l’azione di risarcimento del danno.

» Il danno all’immagine, i siti telematici e la conoscibilità della notizia.

» Il lavoro pubblico, il contratto collettivo e la valutazione dei revisori dei conti.

» Il lavoro pubblico, i dirigenti, la struttura della contrattazione collettiva e la legittimità costituzionale dell’attuale disciplina.

» Sempre sul rapporto di lavoro pubblico, sulla conoscenza del fatto e sulla decorrenza dei termini per l’esercizio del potere disciplinare.

» L’assunzione senza concorso nella pubblica amministrazione.

» Il lavoro pubblico, le riserve e lo scorrimento delle graduatorie.

» Il lavoro pubblico e la cosiddetta interposizione di manodopera.

» Sanzioni disciplinari minori nel lavoro pubblico

» Il lavoro pubblico e l’obbligo di versare il compenso per gli incarichi non autorizzati.

» Il lavoro pubblico e il tardivo esercizio del potere disciplinare.

» Il trasferimento di un lavoratore pubblico, la procedura di selezione e il litisconsorzio necessario.

» Il lavoro pubblico e il termine di decadenza.

» Il lavoro pubblico e la perdita di chance.

» Il lavoro pubblico, i contratti collettivi provinciali e il ricorso per cassazione.

» I vigili urbani e il lavoro domenicale o festivo a turni.

» Ancora sulla sospensione del procedimento disciplinare nel lavoro pubblico.

» Il cosiddetto tetto alla remunerazione dei dipendenti pubblici.

» La sospensione del lavoratore pubblico e la sentenza di assoluzione.

» Il lavoro pubblico, i contratti a tempo determinato e il termine di decadenza.

» I pretesi errori nell’accreditamento di contributi previdenziali a un lavoratore pubblico e il riparto di giurisdizione.

» Il lavoro pubblico, la posizione organizzativa e l’illegittimità dell’atto di attribuzione.

» Il lavoro pubblico, il procedimento disciplinare e la regolazione transitoria.

» Il lavoro pubblico e la coerenza fra l’attività svolta prima e dopo la procedura di stabilizzazione.

» Una decisione non persuasiva sul diritto del datore di lavoro all’indennità sostitutiva del preavviso dal lavoratore pubblico in aspettativa.

» Il lavoro pubblico, il decreto penale di condanna e il procedimento disciplinare.

» La nullità dell’atto del datore di lavoro pubblico di deroga migliorativa alle previsioni retributive del contratto collettivo.

» Il lavoro pubblico, la sospensione cautelare e l’assegno alimentare.

» I volontari del Corpo dei vigili del fuoco.

» Ancora sui presupposti del diritto a ottenere le differenze retributive correlate a una posizione organizzativa.

ARTICOLI di ALTRE RIVISTE in cui si tratta: lavoro pubblico

Giappichelli consiglia

Il Giudizio civile di Cassazione La responsabilità amministrativa