manuale_insolvenza

home / Contenuti correlati

ARTICOLI su: contratto collettivo

ALTRI CONTENUTI su: contratto collettivo

» Una legge regionale veneta e l’ordinamento civile.

» L’accordo interconfederale per l’industria del 27 ottobre 1946 e la comparazione per istituti.

» L’amministrazione straordinaria, i dirigenti, il licenziamento e l’accordo collettivo del 27 aprile 1995.

» L’acquisizione di un superiore inquadramento e una clausola sospensiva meramente potestativa.

» La rinnovazione del contratto collettivo nazionale e la revisione dei prezzi.

» L’interpretazione del contratto collettivo e il significato letterale.

» L’acquisizione di ufficio dei contratti collettivi propri del lavoro pubblico.

» L’adibizione di un lavoratore pubblico a mansioni superiori e il diritto alle differenze retributive.

» L’interpretazione estensiva del contratto collettivo

» Sempre sul contratto collettivo applicabile alle società cooperative della logistica.

» Sempre sull’apprendistato e sugli scatti periodici di anzianità.

» Sempre sulle festività e sui contratti collettivi.

» La valutazione delle offerte e la data di stipulazione del contratto collettivo.

» La disciplina della Regione Puglia sul servizio di continuità assistenziale.

» La portata del rinvio dell’art. 3 della legge n. 142 del 2001 al contratto collettivo.

» Una non condivisibile sentenza sull’art. 30 del decreto legislativo n. 50 del 2016.

» La nullità di una clausola di decadenza prevista da un contratto collettivo.

» Il contratto collettivo decentrato, l’indennità di rischio e l’uso di videoterminali.

» L’interpretazione estensiva del contratto collettivo.

» Ancora una volta sulle regioni, sull’ufficio della stampa e sul contratto collettivo applicabile.

» Le indicazioni del contratto nazionale e la nozione di giusta causa

» L’orario e il personale direttivo.

» Il contratto collettivo delle imprese cooperative di trasporto e della logistica.

» Il lavoro pubblico, l’art. 64 del decreto legislativo n. 165 del 2001 e la contrarietà di un contratto collettivo al principio comunitario di parità di trattamento fra lavoratori a tempo determinato e a tempo indeterminato.

» Una non persuasiva ordinanza sulla sospensione del dipendente destinatario di un provvedimento restrittivo della libertà personale.

» L’inesistenza di un principio di ultrattività del contratto collettivo.

» Il diritto europeo, il congedo parentale e la posizione del lavoratore prima del parto o in tale momento.

» Il lavoro pubblico, un contratto integrativo, i buoni per il pasto e la pausa.

» Ancora sul lavoro pubblico, sull’art. 64 del decreto legislativo n. 165 del 2001 e sulla contrarietà di un contratto collettivo al principio comunitario di parità di trattamento fra lavoratori a tempo determinato e a tempo indeterminato.

» Il dissenso del lavoratore iscritto e l’efficacia soggettiva del contratto collettivo.

» Sempre sui criteri di determinazione dei carichi familiari ai fini dell’identificazione dei lavoratori da licenziare ai sensi dell’art. 5 della legge n. 223 del 1991.

» Il passaggio da un ministero a un altro.

» Ancora sul contratto collettivo delle imprese cooperative di trasporto e della logistica.

» L’art. 18, quarto comma, St. lav. e l’interpretazione del contratto collettivo.

» L’inesistenza di un principio di ultrattività del contratto collettivo.

» Il contratto collettivo e il peggioramento del trattamento.

» Il contratto collettivo e il peggioramento del trattamento.

» Sempre sul contratto collettivo delle imprese cooperative di trasporto e della logistica.

» Il lavoro pubblico, il contratto collettivo e la valutazione dei revisori dei conti.

» I servizi ambientali e le società cooperative sociali.

» Il recesso dall’associazione di categoria e l’adesione successiva allo stesso contratto collettivo.

» I contratti pubblici, l’integrazione dei criteri di aggiudicazione e l’indicazione di uno specifico contratto collettivo.

» La disciplina regionale e gli uffici stampa.

» Il trasferimento di azienda e l’applicazione del contratto collettivo della cessionaria.

» Il lavoro pubblico, i contratti collettivi provinciali e il ricorso per cassazione.

» Il personale sanitario, il coordinamento e l’inquadramento nella qualifica DS.

» Ancora sull’illegittimità di alcune previsioni del contratto collettivo nazionale per i servizi fiduciari.

» La nullità dell’atto del datore di lavoro pubblico di deroga migliorativa alle previsioni retributive del contratto collettivo.

» Le società cooperative di produzione e lavoro, il contratto collettivo e il regolamento.

» Ancora sulle società cooperative di produzione e lavoro, sul contratto collettivo e sul regolamento.

» La posizione organizzativa e l’assenza dal servizio.

» Di nuovo sull’illegittimità di alcune previsioni del contratto collettivo nazionale per i servizi fiduciari, ma in senso opposto.

» I contratti collettivi applicabili ai dipendenti delle camere di commercio.

ARTICOLI di ALTRE RIVISTE in cui si tratta: contratto collettivo