barberio

home / Novità / Giurisprudenza / Corte di Giustizia / La tutela dei crediti dei ..

07/03/2023
La tutela dei crediti dei lavoratori, il lavoro a distanza e l’identificazione dello Stato il cui organismo debba provvedere.


argomento: Giurisprudenza - Corte di Giustizia

L’art. 9, paragrafo 1, della direttiva 2008 / 94 / Ce del Parlamento europeo e del Consiglio del 22 ottobre 2008, relativa alla tutela dei lavoratori subordinati in caso di insolvenza del datore di lavoro, deve essere interpretato nel senso per cui, al fine di determinare lo Stato membro il cui organismo di garanzia sia competente, si deve fare riferimento a quello della sede aziendale in conformità al contratto individuale nonostante, per una metà del suo tempo, il lavoratore svolga i suoi compiti a distanza, a partire da un altro Stato membro ove si trovi la sua residenza principale.

» visualizza: il documento (Corte di giustizia, sezione settima, 16 febbraio 2023, C. – n. 710 del 2021, Ief Service Gmbh c. Sig. Hb. ) scarica file

Articoli Correlati: tutela dei crediti - lavoro a distanza - organismo di garanzia


COMMENTO

Il principio di diritto inserito nella motivazione è di fatto incomprensibile; invece, il caso è semplice e risolto bene. Lavorando per una impresa austriaca e per una struttura aziendale ivi collocata, il lavoratore si deve rivolgere all’organismo di garanzia austriaco [continua ..]

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio



indietro