manuale_insolvenza

home / NovitÓ / Giurisprudenza / Corte di Cassazione / Le amministrazioni sanitarie, ..

20/07/2022
Le amministrazioni sanitarie, il dirigente di struttura complessa e la comparazione fra i candidati.


argomento: Giurisprudenza - Corte di Cassazione

Ai sensi dell’art. 15 ter del decreto legislativo n. 502 del 1992, è del giudice ordinario la giurisdizione sulla procedura di selezione degli aspiranti alla direzione di una struttura complessa di una amministrazione sanitaria; il potere di scelta spetta al direttore generale, vincolato dall’operato della commissione giudicatrice nella predisposizione della terna dei candidati più meritevoli, ma in grado di operare sue valutazioni, svincolate da quelle della commissione, sull’individuazione della persona da nominare. Tuttavia, la scelta deve essere il frutto di una comparazione.

» visualizza: il documento (Cass. 8 luglio 2022, n. 21768. ) scarica file

Articoli Correlati: amministrazioni sanitarie - dirigente struttura sanitaria - procedura di selezione - potere di scelta


COMMENTO

Il principio di diritto è innovativo, almeno per le amministrazioni sanitarie. La conclusione è esatta; non vi può essere motivazione se non in chiave comparativa.

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio



indietro