blaiotta

home / NovitÓ / Giurisprudenza / Corte di Cassazione / Il contratto di agenzia, il ..

18/08/2021
Il contratto di agenzia, il recesso per giusta causa e la clausola risolutiva espressa.


argomento: Giurisprudenza - Corte di Cassazione

In tema di cessazione del rapporto di agenzia, il recesso senza preavviso dell'impresa preponente è consentito nel caso in cui intervenga una causa che impedisca la prosecuzione, anche provvisoria, del rapporto. Pertanto, in caso di ricorso da parte dell'impresa preponente a una clausola risolutiva espressa, valida nei limiti in cui giustifichi un recesso in tronco attuato in situazioni concrete e con modalità a norma di legge o di accordi collettivi che non consentono un recesso per giusta causa, il giudice deve verificare che sussista un inadempimento dell'agente integrante giusta causa di recesso.

Articoli Correlati: contratto di agenzia - - recesso per giusta causa - clausola risolutiva espressa - recesso senza preavviso


COMMENTO

Il principio è noto (v. Cass. 18 maggio 2011, n. 10934).

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio



indietro