manuale_insolvenza

home / Novità / Giurisprudenza / Corte di Cassazione / Di nuovo sull’impugnazione ..

12/05/2021
Di nuovo sull’impugnazione del licenziamento e sull’atto del difensore.


argomento: Giurisprudenza - Corte di Cassazione

L’impugnazione stragiudiziale ai sensi dell’art. 6 della legge n. 604 del 1966 può essere proposta in modo efficace dal difensore in nome e per conto del lavoratore, previa procura, senza che il suddetto rappresentante abbia l’onere di comunicarla, nel termine del citato art. 6, salva la richiesta del datore di lavoro ai sensi dell’art. 1393 cod. civ.. L’anteriorità della procura rispetto all’atto di impugnazione può essere dimostrata in giudizio con ogni mezzo (principio di diritto ricavato dalla motivazione).

» visualizza: il documento (Cass. 13 aprile 2021, n. 9647. ) scarica file

Articoli Correlati: impugnazione del licenziamento - impugnazione stragiudiziale del licenziamento - atto del difensore - procura


COMMENTO

Nello stesso senso, v. Cass. 1 febbraio 2019, n. 3139; Cass. 19 giugno 2019, n. 16416, pubblicate su questo Sito. Si rinvia ai relativi commenti.

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio



indietro