manuale_insolvenza

home / NovitÓ / Giurisprudenza / Corte di Cassazione / Sempre sulla determinazione ..

01/05/2021
Sempre sulla determinazione della legge applicabile in carenza di una manifestazione di volontÓ delle parti.


argomento: Giurisprudenza - Corte di Cassazione

In tema di determinazione della legge applicabile a un contratto di lavoro subordinato, qualora non vi sia una legge determinata nel contratto individuale, ai sensi della Convenzione di Roma del 1980 e del suo art. 6, il giudice deve verificare l’operare dei due criteri del luogo di svolgimento dell’attività (art. 6, paragrafo secondo, lett. a) e, in subordine, di quello della sede “che ha proceduto ad assumere il lavoratore” (art. 6, secondo paragrafo, lett. b), ma si deve comunque chiedere se vi siano ulteriori elementi del rapporto da cui si possa desumere che il contratto presenti un collegamento più stretto con uno Stato diverso da quello identificato sulla base di tali due primi parametri.

» visualizza: il documento (Cass. 1 aprile 2021, n. 9105, ord.. ) scarica file

Articoli Correlati: legge applicabile - volontÓ delle parti - contratto di lavoro


COMMENTO

V. Cass. 21 novembre 2019, n. 30416, pubblicata su questo Sito. Si rinvia al relativo commento.

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio



indietro