carosi-cinelli

home / Archivio / Fascicolo / "Fiducia" e libertà della persona nel licenziamento motivato dai così detti ..

indietro stampa articolo leggi fascicolo


"Fiducia" e libertà della persona nel licenziamento motivato dai così detti comportamenti "extra lavorativi"

Fabio Pantano (Ricercatore di diritto del lavoro dell’Università di Parma)

Prendendo spunto da una recente pronuncia della Corte di Cassazione, il saggio analizza, in senso critico, gli orientamenti della giurisprudenza in materia di licenziamento per uso e commercio di sostanze stupefacenti, che, utilizzando l’ambigua nozione di “fiducia”, valorizza il disvalore etico che connota tali comportamenti al fine di verificare la legittimità del recesso datoriale. Secondo l’autore, i così detti comportamenti “extra lavorativi” sono idonei a giustificare il licenziamento soltanto laddove costituiscono un «notevole inadempimento» dell’obbligazione lavorativa, accertato dal giudice secondo una precisa ricostruzione del contenuto negoziale determinato dalle parti e della effettiva natura dell’attività resa del lavoratore nell’assetto organizzativo dell’impresa.

PAROLE CHIAVE: licenziamento - licenziamento per giusta causa - giustificato motivo - stupefacenti - comportamenti extra lavorativi - fiducia

"Trust" and personal freedom in the dismissal for the so-called "extra-work" behaviors

Inspired by a recent judgment of the Supreme Court, the paper analyzes through a critical approach the Italian case-law on the termination of the employment contract for use and trade of drugs by the employee, which, through the use of the ambiguous notion of "trust", emphasizes the ethical social disapproval of such behaviors in order to verify the legitimacy of the dismissal. According to the author, the so-called “extra working behaviors” are capable of justifying the dismissal only where they constitute a “significant breach” of the work obligation, whose content is to be determined by the court on grounds of a precise identification of the contractual provisions, as established by the parties, and of the actual nature of the activity performed by the employee within the enterprise.

Keywords: Dismissal«giusta causa»«giustificato motivo»use and trade of drugsextra work behaviorstrust