2018 - 1annoSenzenze

Archivio Rivista

Consulta l’archivio che raccoglie i fascicoli pubblicati suddivisi per anno.

Norme di autodisciplina

Come inoltrare i contributi alla rivista.

Valutazione articoli

Giudizio di idoneità alla pubblicazione.

home / Novità / Giurisprudenza / Corte Costituzionale / Il trattamento pensionistico ..

08/12/2018
Il trattamento pensionistico del lavoratore autonomo, l’anzianità contributiva minima, la prosecuzione dei versamenti contributivi, il divieto di peggioramento del trattamento


argomento: Giurisprudenza - Corte Costituzionale

Sono illegittimi sul piano costituzionale l’art. 5, comma primo, della legge n. 233 del 1990 e dell’art. 1, comma diciottesimo, della legge n. 335 del 1995, ai fini della determinazione delle rispettive quote di trattamento pensionistico, nel caso di prosecuzione della contribuzione da parte dell’assicurato lavoratore autonomo che abbia già conseguito la prescritta anzianità contributiva minima, non prevedono l’esclusione dal computo della contribuzione successiva ove comporti un trattamento pensionistico meno favorevole.

» visualizza: il documento (Corte costituzionale 23 luglio 2018, n. 173) scarica file

PAROLE CHIAVE: trattamento pensionistico - lavoratore autonomo - anzianità contributiva - versamento dei contributi


COMMENTO

Il caso è complesso già dal punto di vista matematico, sebbene sia spiegato dalla sentenza con una certa chiarezza. Il principio di diritto è fondato, per ovvie ragioni di giustizia sostanziale.

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio



indietro

  • Giappichelli Social