codici

home / NovitÓ / Giurisprudenza / Corte di Merito / Il lavoratore disabile, il ..

24/01/2020
Il lavoratore disabile, il licenziamento per sopravvenuta inidoneitÓ alle mansioni e la discriminazione.


argomento: Giurisprudenza - Corte di Merito

Il licenziamento del lavoratore disabile, illegittimo per la mancata verifica di mansioni compatibili con il suo stato fisico, in carenza di indicazioni sulle ragioni di ostilità del datore di lavoro, non può essere considerato discriminatorio.  

» visualizza: il documento (Trib. Milano 24 dicembre 2019) scarica file

PAROLE CHIAVE: licenziamento del disabile - inidoneitÓ alle mansioni - discriminazione


COMMENTO

La sentenza sottolinea la mancata dimostrazione dell’impossibilità di ricollocazione del lavoratore. Non è possibile un esame critico senza la valutazione delle risultanze istruttorie. E’ convincente la decisione sull’inesistenza della discriminazione.

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio



indietro

  • Giappichelli Social