perulli_sub

Archivio Rivista

Consulta l’archivio che raccoglie i fascicoli pubblicati suddivisi per anno.

Norme di autodisciplina

Come inoltrare i contributi alla rivista.

Valutazione articoli

Giudizio di idoneità alla pubblicazione.

home / Novità / Giurisprudenza / Corte di Merito

Giurisprudenza - Corte di Merito


Il licenziamento ritorsivo e messaggi di posta elettronica improntati a forte tensione relazionale.

Giurisprudenza - Corte di Merito 24/02/2021
Ha carattere ritorsivo il licenziamento ingiustificato intimato subito dopo lo scambio di numerosi messaggi di posta elettronica che dimostrino il sussistere di un clima di tensione fra il lavoratore e l’impresa.


La coerenza cronologica fra la richiesta di congedi e il licenziamento ingiustificato e il suo carattere ritorsivo.

Giurisprudenza - Corte di Merito 24/02/2021
Il licenziamento intimato per giustificato motivo oggettivo e di per sé illegittimo può essere considerato ritorsivo quando segua a breve distanza di tempo la richiesta di un congedo necessario per la cura di familiari malati.


La cosiddetta “quarantena” e l’assenza ingiustificata.

Giurisprudenza - Corte di Merito 22/02/2021
E’ gusta causa di licenziamento il riprendere servizio con quattordici giorni di ritardo, dopo le ferie estive. In particolare, la lavoratrice si era recata in Albania per trascorrere un periodo di riposo e era rientrata al lavoro dopo quattordici ..


Una non persuasiva ordinanza sulla sospensione del dipendente destinatario di un provvedimento restrittivo della libertà personale.

Giurisprudenza - Corte di Merito 16/02/2021
E’ illegittima la sospensione di un lavoratore destinatario di un provvedimento limitativo della libertà personale per reati collegati al possesso di sostanze stupefacenti (e non meglio noti), nonostante il lavoratore sia addetto a mansioni ..


Il ricevimento dell’atto e il divieto di licenziamento.

Giurisprudenza - Corte di Merito 16/02/2021
E’ nullo il licenziamento per giustificato motivo oggettivo intimato con atto spedito prima dell’introduzione del divieto a causa dell’epidemia, ma giunto a destinazione dopo.


I contratti di prossimità devono contemplare nel testo le finalità perseguite?

Giurisprudenza - Corte di Merito 11/02/2021
Ai sensi dell’art. 8 del decreto – legge n. 138 del 2011, convertito, con modificazioni, dalla legge n. 148 del 2011, perché possano essere considerati di prossimità, i contratti collettivi aziendali devono specificare nel testo ..


Una decisione non convincente sulla posizione di un amministratore di società.

Giurisprudenza - Corte di Merito 11/02/2021
Non perde il diritto all’indennità di disoccupazione il lavoratore che svolga l’attività di amministratore di una società, poiché il rapporto potrebbe essere gratuito.


Una ragionevole decisione sul rifiuto di servire un cliente senza mascherina.

Giurisprudenza - Corte di Merito 10/02/2021
Non è giusta causa di licenziamento di un commesso il rifiuto di servire un cliente che si è presentato senza mascherina protettiva e ha dichiarato di non volerla indossare, sebbene il fatto sia accaduto quando non vigeva l’obbligo di ..


Il carattere ritorsivo del licenziamento dovuto alla registrazione di un colloquio fra presenti.

Giurisprudenza - Corte di Merito 10/02/2021
E’ legittima la registrazione in una conversazione fra presenti al solo fine della sua produzione in giudizio per l’esercizio del diritto di difesa. Il licenziamento intimato per tale comportamento è da considerare ritorsivo, ..


Una discutibile decisione sulla filiazione di una coppia omosessuale.

Giurisprudenza - Corte di Merito 09/02/2021
Qualora risulti dagli atti dello stato civile la condizione di genitore di una componente di una coppia omosessuale, il problema non può essere messo in discussione in un giudizio in ordine al carattere discriminatorio del rifiuto di concedere i ..


Il licenziamento del dirigente sindacale per un comunicato.

Giurisprudenza - Corte di Merito 09/02/2021
Il licenziamento disciplinare del dirigente sindacale dovuto alla pubblicazione sul sito della sua associazione di un comunicato critico nei confronti del datore di lavoro, ma non volgare, né contrario al vero è discriminatorio e, pertanto, ..


Il licenziamento per giustificato motivo di una impresa di somministrazione.

Giurisprudenza - Corte di Merito 08/02/2021
In tema di licenziamento per giustificato motivo oggettivo, una impresa di somministrazione di lavoro ha l’onere di provare i tentativi di ricollocazione del lavoratore successivi alla fine della precedente missione e, a tale riguardo, deve ..


La previsione regolamentare sull’incompatibilità fra partecipazione al comitato unico di garanzia e alla rappresentanza sindacale unitaria.

Giurisprudenza - Corte di Merito 08/02/2021
E’ legittimo la previsione di un regolamento di una università degli studi a proposito dell’incompatibilità fra la partecipazione al comitato unico di garanzia e quella alla rappresentanza sindacale unitaria.


L’assegno per il nucleo familiare e la separazione di fatto fra i coniugi.

Giurisprudenza - Corte di Merito 27/01/2021
Ai fini del diritto agli assegni per il nucleo familiare si deve tenere conto della separazione di fatto fra i coniugi, anche quando vi siano opposte risultanze dei certificati anagrafici.


Il congedo parentale e l’assenza ingiustificata.

Giurisprudenza - Corte di Merito 26/01/2021
E’ assenza ingiustificata quella del lavoratore che si allontani dopo avere chiesto con esito negativo il congedo parentale e, se protratta per quindici giorni, determina l’esistenza della giusta causa di licenziamento.


La dequalificazione e la mancata adibizione del lavoratore a qualunque attività.

Giurisprudenza - Corte di Merito 25/01/2021
La mancata adibizione di un lavoratore a qualunque mansione comporta un inadempimento contrattuale del datore di lavoro e il diritto del primo al risarcimento del danno.


Sempre sull’atto di impugnazione del licenziamento inviato per posta elettronica certificata.

Giurisprudenza - Corte di Merito 25/01/2021
Rileva ai fini dell’art. 6 della legge n. 604 del 1966 l’atto di impugnazione del licenziamento inviato per posta elettronica certificata e privo della sottoscrizione digitale o elettronica.


La responsabilità solidale del committente, il termine di decadenza e l’insufficienza della diffida stragiudiziale.

Giurisprudenza - Corte di Merito 23/01/2021
Ai fini di evitare il compiersi della decadenza biennale dell’art. 29, secondo comma, del decreto legislativo n. 276 del 2003, non è sufficiente l’intimazione stragiudiziale del lavoratore, ma occorre il deposito del ricorso ..


Le consegne a domicilio, la selezione dei lavoratori e le assenze per sciopero.

Giurisprudenza - Corte di Merito 22/01/2021
E’ discriminatorio il sistema di prenotazione di consegne a domicilio che consideri quale elemento negativo per la selezione del lavoratore la mancata disponibilità in periodi precedenti, equiparando lo sciopero ad assenze devolute alla ..


L’indennità di disoccupazione versata in unica soluzione e la successiva costituzione di un rapporto di lavoro subordinato.

Giurisprudenza - Corte di Merito 20/01/2021
E’ rilevante e non è infondata in modo manifesto la questione di legittimità costituzionale dell’art. 8, ultimo comma, del decreto legislativo n. 22 del 2015, nella parte in cui, nel caso di instaurazione di un rapporto di lavoro ..


Pagine: 1   2   3   4   5   6   7   8   9   10   11   12   13


  • Giappichelli Social