2018 - 1annoSenzenze

Archivio Rivista

Consulta l’archivio che raccoglie i fascicoli pubblicati suddivisi per anno.

Norme di autodisciplina

Come inoltrare i contributi alla rivista.

Valutazione articoli

Giudizio di idoneità alla pubblicazione.

home / Novità / Giurisprudenza / Corte di Cassazione / Ancora sull’effettivo ..

21/09/2019
Ancora sull’effettivo pregiudizio come presupposto dell’azione per violazione dei criteri di scelta nei licenziamenti collettivi.


argomento: Giurisprudenza - Corte di Cassazione

L’annullamento del licenziamento collettivo per violazione dei criteri di scelta ai sensi dell’art. 5 della legge n. 223 del 1991, nella formulazione vigente in seguito alle modificazioni apportate dalla legge n. 92 del 2012, non può essere domandato in modo indistinto da ciascuno dei lavoratori licenziati, ma soltanto da coloro che, tra loro, abbiano in concreto subito un pregiudizio per effetto della violazione, perché avente rilievo determinante rispetto al licenziamento.

» visualizza: il documento (Cass. 22 luglio 2019, n. 19660) scarica file

PAROLE CHIAVE: licenziamento collettivo - criteri di scelta


COMMENTO

La sentenza è corretta (v. Cass. 1 dicembre 2016, n. 24558). Chi non ha subìto un danno effettivo dalla violazione dei criteri di scelta non può fare valere il vizio del licenziamento collettivo, nonostante l’esistenza del vizio, qualora, se anche non fosse stato [continua ..]

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio



indietro

  • Giappichelli Social