giubboni

Archivio Rivista

Consulta lĺarchivio che raccoglie i fascicoli pubblicati suddivisi per anno.

Norme di autodisciplina

Come inoltrare i contributi alla rivista.

Valutazione articoli

Giudizio di idoneitÓ alla pubblicazione.

home / NovitÓ / Giurisprudenza / Corte di Cassazione / Il personale di Stati esteri, ..

01/07/2020
Il personale di Stati esteri, la giurisdizione, le controversie solo economiche e la deroga consensuale.


argomento: Giurisprudenza - Corte di Cassazione

In tema di rapporto di lavoro alle dipendenze di Stati esteri, ai sensi della art. 43 della Convenzione di Vienna del 24 aprile 1963 sulle relazioni consolari, sussiste la giurisdizione italiana in relazione a controversie concernenti rapporti di lavoro alle dipendenze di ambasciate di Stati esteri in Italia non soltanto quando si tratti di dipendenti con mansioni ausiliarie, ma anche di dipendenti con funzioni consolari, ove la domanda sia indirizzata solo al conseguimento di spettanze retributive o comunque investa in via esclusiva questioni patrimoniali, le quali non interferiscano con l'organizzazione dell'ufficio consolare. Tuttavia, il principio è derogabile in via convenzionale.

» visualizza: il documento (Cass., sez. un., 10 giugno 2020, n. 11129, ord.) scarica file

PAROLE CHIAVE: giurisdizione - personale estero


COMMENTO

Entrambi i principi di diritto sono noti; su quello generale v. Cass., sez. un., 25 marzo 2013, n. 7382; sulla validità della deroga consensuale, v. Cass., sez. un., 27 ottobre 2014, n. 22744.

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio



indietro

  • Giappichelli Social