manuale_insolvenza

home / Novità / Giurisprudenza / Corte di Cassazione

Giurisprudenza - Corte di Cassazione


Ancora sul rilievo dei contratti collettivi ai fini dell’applicazione dell’art. 18, quarto comma, St. lav..

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 21/06/2022
In tema di licenziamento disciplinare, al fine di selezionare la tutela applicabile tra quelle previste dall’art. 18, commi quarto e quinto, St. lav. nel testo modificato dalla legge n. 92 del 2012, è consentita al giudice la sussunzione ..


La novità sul rilievo dei contratti collettivi ai fini dell’applicazione dell’art. 18, quarto comma, St. lav..

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 21/06/2022
In tema di licenziamento disciplinare, al fine di selezionare la tutela applicabile tra quelle previste dall’art. 18, commi quarto e quinto, St. lav. nel testo modificato dalla legge n. 92 del 2012, è consentita al giudice la sussunzione ..


Ancora sul dirigente pubblico e sul diritto alle ferie.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 20/06/2022
Il dirigente pubblico ha diritto all’indennità sostitutiva delle ferie qualora l’amministrazione non dimostri di averlo messo nelle condizioni di esercitare il diritto al godimento delle ferie, con adeguata informazione e, se del caso, ..


Il difetto di proporzione fra l’illecito e la sanzione e il sistema sanzionatorio, nel caso di eccessi di zelo.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 17/06/2022
La valutazione di mancata proporzionalità della sanzione rispetto al fatto contestato e accertato rientra nell’ambito di applicabilità dell’art. 18, quarto comma, St. lav. solo qualora lo scollamento tra la gravità della ..


Ancora sul rapporto dei medici di medicina generale e sul termine di prescrizione del diritto al compenso.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 17/06/2022
Il rapporto dei medici di medicina generale intercorre solo con le aziende unità sanitarie locali e il termine di prescrizione in tema di diritto al compenso è quinquennale. Non rileva la stipulazione di un accordo integrativo regionale e ..


L’attività del dirigente medico.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 16/06/2022
Nel pubblico impiego contrattualizzato, i dirigenti medici non hanno il diritto soggettivo a svolgere interventi equivalenti per qualità e quantità a quelli affidati ad altri dirigenti della medesima struttura, né a quelli svolti nel ..


Il personale sanitario, l’attività di coordinamento e il riparto di giurisdizione.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 16/06/2022
Sussiste la giurisdizione del giudice ordinario sulla domanda volta a ottenere il beneficio economico previsto dall’art. 68, comma sesto, del d. P. R. n. 384 del 1990, in relazione all’effettuazione di attività di coordinamento.


La cosiddetta portabilità o il riscatto delle quote dei fondi di previdenza complementare.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 15/06/2022
In tema di previdenza complementare, l’art. 10 del decreto legislativo n. 124 del 1993 e l’art. 14 del decreto legislativo n. 252 del 2005, nel consentire la cosiddetta portabilità o il riscatto della posizione individuale, si applicano ..


I licenziamenti collettivi e la necessaria considerazione di tutte le potenzialità dei lavoratori per la determinazione dell’ambito di comparazione.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 14/06/2022
In tema di licenziamento collettivo per riduzione di personale, qualora il progetto di ristrutturazione aziendale si riferisca in modo esclusivo a una unità produttiva o a uno specifico settore dell'azienda, la platea dei lavoratori interessati ..


I docenti universitari e l’equiparazione della retribuzione con il personale del Servizio sanitario nazionale.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 14/06/2022
Anche ai docenti universitari si applica il principio per cui l’indennità riconosciuta per la remunerazione della prestazione assistenziale resa dal personale universitario non medico che opera nelle cliniche e negli istituti di ricovero e ..


I volontari del Corpo dei vigili del fuoco.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 13/06/2022
I volontari del Corpo dei vigili del fuoco non sono dipendenti pubblici.


I dirigenti del Servizio sanitario nazionale e i contratti a tempo determinato.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 11/06/2022
La disciplina comunitaria limitativa dei contratti a tempo determinato si applica anche ai dirigenti del Servizio sanitario nazionale.


Il licenziamento per giusta causa, lo svolgimento di attività in pendenza della malattia e la ripartizione dell’onere della prova.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 11/06/2022
In tema di ripartizione dell’onere della prova, ai sensi dell’art. 5 della legge n. 604 del 1966, che esclude l’applicazione del principio di vicinanza della prova, compete al datore di lavoro dimostrare non solo lo svolgimento di ..


L’inquadramento del dipendente comunale delegato dal sindaco come ufficiale dello stato civile.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 09/06/2022
In tema di rapporto di lavoro negli enti locali, il dipendente comunale delegato dal sindaco come ufficiale dello stato civile non ha diritto per questo a un superiore inquadramento, ma, se mai, al riconoscimento economico delle sue responsabilità, ..


Il direttore generale e le responsabilità dell’art. 2932 cod. civ..

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 08/06/2022
Non è sorretto dalla cosiddetta “giustificatezza” il licenziamento del dirigente che rivesta la qualifica di direttore generale che, anche al fine di non incorrere in responsabilità verso la società per atti e ..


I contratti collettivi aziendali e la deroga a quelli nazionali.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 08/06/2022
I contratti collettivi aziendali possono derogare alle clausole di quelli nazionali.


Ancora sulle società cooperative di produzione e lavoro, sul contratto collettivo e sul regolamento.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 06/06/2022
In tema di società cooperative di produzione e lavoro, il regolamento adottato dalla Società non può derogare in peius al trattamento economico complessivo del contratto collettivo nazionale applicato, in virtù del’art. ..


Di nuovo sull’effettivo pregiudizio come presupposto dell’azione per violazione dei criteri di scelta nei licenziamenti collettivi.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 06/06/2022
L’annullamento del licenziamento collettivo per violazione dei criteri di scelta ai sensi dell’art. 5 della legge n. 223 del 1991, nella formulazione vigente in seguito alle modificazioni apportate dalla legge n. 92 del 2012, non può ..


I rapporti di convenzionamento, la giurisdizione e le controversie sulla contrattazione collettiva.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 04/06/2022
Sulle controversie relative alle procedure di contrattazione collettiva integrativa in tema di rapporti di convenzionamento, la giurisdizione è del giudice ordinario.


Gli illeciti amministrativi e la contestazione tardiva.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 01/06/2022
In tema di illeciti amministrativi in materia di lavoro, vi è violazione dell’art. 14 della legge n. 689 del 1981 qualora la contestazione segua a grande distanza di tempo dall’accesso ispettivo. A tale fine, è irrilevante ..


Pagine: 1  2  3  4  5  6   7   8   9   10   11   12   13   14   15   16   17   18   19   20   21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50