mandrioli-M

home / Novità / Giurisprudenza / Corte di Giustizia

Giurisprudenza - Corte di Giustizia


Il concorso per l’accesso alla professione di notaio, l’età massima e il diritto europeo.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 06/07/2021
L’art. 21 della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea e l’art. 6, paragrafo 1, della direttiva 2000 / 78 / Ce del Consiglio del 27 novembre 2000, che stabilisce un quadro generale per la parità di trattamento in ..


Il diritto europeo, la lavoratrice madre e il pensionamento anticipato volontario.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 26/06/2021
La direttiva 79 / 7 / Cee del Consiglio del 19 dicembre 1978, relativa alla graduale attuazione del principio di parità di trattamento tra gli uomini e le donne in materia di sicurezza sociale, non trova applicazione nel caso di una normativa ..


Il distacco transnazionale, la sua durata e il regime previdenziale.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 24/06/2021
L’art. 14, paragrafo 2, del regolamento Cee n. 1408 del 1971 del Consiglio del 14 giugno 1971, relativo all’applicazione dei regimi di sicurezza sociale ai lavoratori subordinati, a quelli autonomi e ai loro familiari che si spostino ..


Il diritto comunitario, l’ordinamento greco e i lavoratori a tempo determinato del settore pubblico.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 01/06/2021
L’art. 2 e l’art. 6, paragrafo 1, della direttiva 2000 / 78 / Ce del Consiglio del 27 novembre 2000, che stabilisce un quadro generale per la parità di trattamento in materia di occupazione e di condizioni di lavoro, devono essere ..


Il servizio radiotelevisivo, l’orario di lavoro e la reperibilità.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 23/04/2021
L’art. 2, punto 1, della direttiva 2003 / 88 / Ce del Parlamento europeo e del Consiglio del 4 novembre 2003, concernente taluni aspetti dell’organizzazione dell’orario di lavoro, deve essere interpretato nel senso per cui un periodo di ..


Il licenziamenti collettivi, il contratto a tutele crescenti, il diritto europeo e una sentenza non persuasiva.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 21/04/2021
Una normativa nazionale che preveda l’applicazione concorrente, nell’ambito di una stessa procedura di licenziamento collettivo, di due diversi regimi di tutela dei lavoratori a tempo indeterminato in caso di licenziamento collettivo ..


La giurisdizione, il rapporto di lavoro con elementi di internazionalità, il luogo di esecuzione programmata della prestazione e la mancata esecuzione di fatto.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 10/04/2021
Le disposizioni contenute nella sezione 5 del capo secondo del regolamento Ue n. 1215 del 2012 del Parlamento europeo e del Consiglio del 12 dicembre 2012, concernente la competenza giurisdizionale, il riconoscimento e l’esecuzione delle decisioni ..


Il diritto europeo, il lavoro portuale e la disciplina belga.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 29/03/2021
Gli artt. 49 e 56 del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea devono essere interpretati nel senso per cui non ostano a una normativa nazionale che obblighi persone o imprese che intendano esercitare attività in una zona portuale, ..


Il diritto europeo, il congedo parentale e la posizione del lavoratore prima del parto o in tale momento.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 24/03/2021
La clausola 1. 1, 1. 2 e 2. 1, nonché la clausola 3. 1, lettera b), dell’accordo quadro sul congedo parentale (riveduto) del 18 giugno 2009, che figura in allegato alla direttiva 2010 / 18 / Ue del Consiglio dell’8 marzo 2010, che attua ..


Le professioni cliniche e biologiche e l’accesso parziale alla professione.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 22/03/2021
L’art. 4 septies, paragrafo 6, della direttiva 2005 / 36 / Ce del Parlamento europeo e del Consiglio del 7 settembre 2005, relativa al riconoscimento delle qualifiche professionali, come modificata dalla direttiva 2013 / 55 / Ue del parlamento ..


Una disciplina greca e la trasformazione di rapporti a tempo determinato in uno a tempo indeterminato.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 02/03/2021
La clausola 2 e la clausola 5, punto 2, dell’accordo quadro sul lavoro a tempo determinato, concluso il 18 marzo 1999, che figura in allegato alla direttiva 1999 / 70 / Ce del Consiglio del 28 giugno 1999, relativa all’accordo quadro fra Ces, ..


Il diritto europeo e la contrapposizione fra due gruppi di disabili.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 17/02/2021
L’art. 2 della direttiva 2000 / 78 / Ce del Consiglio del 27 novembre 2000, che stabilisce un quadro generale per la parità di trattamento in materia di occupazione e di condizioni di lavoro, deve essere interpretato nel senso per cui: la ..


Il finanziamento dell’Inail per una ristrutturazione o una modificazione di un impianto di produzione.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 17/02/2021
Con riguardo alla richiesta di finanziamento da parte dell’Inail di un progetto di investimento coerente con quanto previsto dal suo avviso pubblico, qualora l’impresa faccia riferimento a una ristrutturazione o a una modificazione di un ..


Il trattamento pensionistico volontario e la discriminazione ai danni delle lavoratrici.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 15/02/2021
L’art. 4, paragrafo 1, della direttiva 79 / / / Cee del Consiglio del 19 dicembre 1978, relativa alla graduale attuazione del principio di parità di trattamento tra gli uomini e le donne in materia di sicurezza sociale, deve essere ..


Il diritto europeo e la contrapposizione fra due gruppi di disabili.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 15/02/2021
L’art. 2 della direttiva 2000 / 78 / Ce del Consiglio del 27 novembre 2000, che stabilisce un quadro generale per la parità di trattamento in materia di occupazione e di condizioni di lavoro, deve essere interpretato nel senso per cui: la ..


Il distacco transnazionale di lavoratori, il diritto comunitario e il settore dei trasporti.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 04/01/2021
L’applicazione della direttiva 96 / 71 / Ce modificata al settore dei trasporti su strada a decorrere dall’adozione di un atto legislativo specifico non viola l’art. 58 del Trattato sul funzionamento dell’Unione europea.


Sempre sui familiari di un cittadino extracomunitario e sulla disciplina italiana di sicurezza sociale.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 02/01/2021
L’art. 12, paragrafo 1, lett. e), della direttiva 2011 / 98 / Ce del Parlamento europeo e del Consiglio del 13 dicembre 2011, relativa a una procedura unica di domanda per il rilascio di un permesso unico che consenta ai cittadini di Paesi terzi di ..


La direttiva sul distacco transnazionale di lavoratori e il diritto europeo.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 02/01/2021
La direttiva 97 / 71 / Ce modificata è conforme al diritto europeo e l’art. 3, paragrafo 1, primo comma, lett. c), della direttiva 96 / 71 modificata mira ad assicurare una maggiore tutela ai lavoratori distaccati, garantendo loro, sulla base ..


I familiari di un cittadino extracomunitario e la disciplina italiana di sicurezza sociale.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 22/12/2020
L’art. 12, paragrafo 1, lett. e), della direttiva 2011 / 98 / Ce del Parlamento europeo e del Consiglio del 13 dicembre 2011, relativa a una procedura unica di domanda per il rilascio di un permesso unico che consenta ai cittadini di Paesi terzi di ..


Il diritto europeo, la tutela contro l’insolvenza dei datori di lavoro, la retribuzione e gli infortuni sul lavoro.

Giurisprudenza - Corte di Giustizia 17/12/2020
L’art. 1, paragrafo 1, e l’art. 3 della direttiva 2008 / 94 / Ce del Parlamento europeo e del Consiglio de 22 ottobre 2008, relativa alla tutela dei lavoratori subordinati in caso di insolvenza del datore di lavoro, devono essere interpretati ..


Pagine: 1  2  3   4   5   6   7