manuale_insolvenza

home / Novità / Giurisprudenza / Corte di Cassazione

Giurisprudenza - Corte di Cassazione


Il lavoro pubblico, il collocamento obbligatorio e l’obbligo di espletare il concorso per le qualifiche per cui non basti il titolo di studio della scuola dell’obbligo.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 20/05/2020
In tema di lavoro pubblico e di collocamento obbligatorio, per le qualifiche per cui, ai fini dell’accesso, non è sufficiente il solo requisito del titolo di studio della scuola dell’obbligo, le pubbliche amministrazioni diverse dai ..


I vecchi medici condotti.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 19/05/2020
I vecchi medici condotti tuttora con rapporto non esclusivo con le aziende sanitarie locali, in ragione della loro libera scelta di non esercitare la relativa opzione, permangono in una posizione giuridica differenziata rispetto al restante personale ..


L’insegnamento, le graduatorie e il riparto di giurisdizione.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 15/05/2020
In tema di graduatorie per soli titoli del personale scolastico e, in particolare, con riguardo agli atti regolamentari che definiscono le modalità di accesso a tali graduatorie, la giurisdizione è del giudice amministrativo. Invece, qualora ..


Il decesso del prestatore di opere e il diritto al godimento delle ferie.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 12/05/2020
Ai sensi dell’art. 10, comma secondo, del decreto legislativo n. 66 del 2003, in caso di decesso del lavoratore, sorge il diritto per gli eredi all’indennità sostitutiva delle ferie non godute, a maggiore ragione qualora non risulti che ..


Il ricorso introduttivo al procedimento monitorio e la successiva azione sulla qualificazione del rapporto.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 09/05/2020
Nulla vieta a che un lavoratore eserciti con un procedimento monitorio il diritto al pagamento di compensi, facendo riserva nel ricorso introduttivo della successiva azione alla qualificazione del rapporto come di lavoro subordinato e non autonomo a ..


Ancora sul rapporto a tempo parziale verticale ciclico.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 09/05/2020
Nei confronti dei lavoratori con rapporto a tempo parziale cosiddetto verticale ciclico non possono essere esclusi, dal calcolo dell'anzianità contributiva necessaria per acquisire il diritto alla pensione, i periodi non lavorati nell'ambito del ..


Il contratto collettivo e l’interpretazione letterale.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 08/05/2020
A fronte di un testo chiaro, il contratto collettivo aziendale deve essere interpretato sulla base dell’esegesi letterale, in mancanza di indici esterni di una diversa volontà.


Un secondo caso esemplare di discriminazione indiretta.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 08/05/2020
E’ discriminazione indiretta prevedere che un capotreno debba avere una altezza superiore a un certo limite e il giudice di merito deve accertare se il requisito corrisponda a oggettive esigenze professionali.


Ancora una volta sul riparto di giurisdizione in tema di procedure di mobilità esterne precedute da un procedimento di selezione.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 29/04/2020
Seppure in presenza dell’espletamento di una procedura di selezione, le controversie in tema di trasferimento dei pubblici impiegati rientrano nella giurisdizione dei giudici ordinari.


L’insegnamento in un istituto comprensivo e l’indennità di missione.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 27/04/2020
In tema di lavoro pubblico e, in particolare, di attività di insegnamento, non spetta il trattamento di missione qualora gli spostamenti compiuti rientrino nel quadro organizzativo e funzionale dei servizi e diventino contenuto normale della ..


Il riparto di giurisdizione e il trattamento pensionistico dei pubblici dipendenti.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 24/04/2020
La giurisdizione della Corte dei conti riguarda tutte le controversie comunque inerenti alla sussistenza del diritto, alla misura e alla decorrenza della pensione dei pubblici dipendenti. Vi rientra un procedimento promosso ai sensi dell’art. 445 ..


L’aspettativa sindacale e la base di calcolo per la contribuzione figurativa.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 21/04/2020
Qualora sia chiesta l’aspettativa ai sensi dell’art. 31 St. lav., ai fini della contribuzione figurativa rilevano gli incrementi di retribuzioni collegati a clausole dei contratti collettivi che facciano riferimento alla qualifica e ..


L’attività non autorizzata del dipendente pubblico, il versamento del compenso all’amministrazione e la giurisdizione della Corte dei conti.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 20/04/2020
Ha giurisdizione la Corte dei conti sul recupero del compenso del dipendente pubblico che svolga una attività in difetto di autorizzazione, qualora la domanda sia proposta dalla Procura presso la stessa Corte dei conti.


Sempre sui contratti di subfornitura e la responsabilità solidale.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 18/04/2020
L’art. 29, secondo comma, del decreto legislativo n. 276 del 2003 si applica ai contratti di subfornitura.


Ancora sulla nullità del patto di prova nel caso di succedersi di contratti fra le stesse parti.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 17/04/2020
Poiché la causa del patto di prova consiste nella tutela dell’interesse comune alle due parti, in quanto consente una valutazione sulla reciproca convenienza del rapporto, il patto è da ritenere nullo qualora vi sia una reiterazione di ..


Il distacco transnazionale e la costituzione di imprese fittizie in Bulgaria.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 16/04/2020
Integra il reato di truffa, non quello dell’art. 38 bis del decreto legislativo n. 81 del 2015 la costituzione di una imprese fittizia in Bulgaria, al fine del distacco in Italia dei lavoratori in apparenza addetti a questa perché questi ..


L’attività di collaborazione degli studenti con l’amministrazione universitaria e l’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 15/04/2020
Ai sensi dell’art. 5 del decreto legislativo n. 38 del 2000, che ha superato l’art. 13, secondo comma, della legge n. 390 del 1991, sono soggetti all’obbligo assicurativo con l’Inail per l’assicurazione contro gli infortuni ..


Le malattie non tabellate e il nesso di causalità.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 15/04/2020
La predisposizione morbosa o il concorso dei fattori di diversa natura non esclude il nesso causale tra l’attività lavorativa e la malattia professionale non tabellata, poiché, anche in caso di intreccio di fattori causali, può ..


La visita di idoneità dopo sessanta giorni di assenza.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 14/04/2020
La visita di idoneità del medico competente prevista dall’art. 41 del decreto legislativo n. 81 del 2008 è necessaria dopo una assenza per malattia di più di sessanta giorni; tuttavia, finito tale periodo e in previsione della ..


Le indicazioni del contratto nazionale e la nozione di giusta causa.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 11/04/2020
In tema di licenziamento disciplinare, rientra nell'attività sussuntiva e valutativa del giudice di merito la verifica della sussistenza della giusta causa, con riferimento alla violazione dei parametri posti dal codice disciplinare del contratto ..


Pagine: 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23  24  25  26  27  28  29  30  31  32  33  34  35  36  37  38  39  40  41  42   43   44   45   46   47   48   49   50