manuale_insolvenza

home / Novità / Giurisprudenza / Corte di Cassazione

Giurisprudenza - Corte di Cassazione


L’inesistenza di un principio di ultrattività del contratto collettivo.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 04/08/2021
Poiché non esistono né un principio di ultrattività del contratto collettivo, né uno di irriducibilità della retribuzione, il venire meno degli effetti di un contratto collettivo e il passaggio a una diversa regolazione ..


Gli infortuni sul lavoro e il comportamento irrazionale del lavoratore.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 04/08/2021
Non vi è responsabilità del datore di lavoro per un infortunio sul lavoro provocato da un comportamento abnorme del lavoratore, che si è piegato in modo distratto e ha urtato contro una sbarra di ferro posta di fronte a lui.


Gli infortuni sul lavoro e la responsabilità del presidente del consiglio di amministrazione

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 03/08/2021
In caso di infortuni sul lavoro, vi è concorso nel reato del presidente del consiglio di amministrazione di una società che risulti titolare del potere organizzativo e di quello di spesa, poiché è da considerare il datore di ..


L’aggiornamento dell’atto di valutazione dei rischi e il diffondersi dell’epidemia.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 03/08/2021
Se anche il reato di epidemia colposa fosse suscettibile di essere integrato da un comportamento omissivo, come reato omissivo improprio, l’omesso aggiornamento dell’atto di valutazione dei rischi non è collegato da alcun nesso di ..


L’obbligo di controllo dell’imprenditore sul preposto.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 02/08/2021
Qualora, sul luogo di lavoro, si instaurino prassi pericolose con il consenso del preposto, il datore di lavoro è responsabile se non le contrasti, poiché in questo consiste il suo obbligo di controllo sul preposto stesso. Per esempio, ..


Il rapporto a tempo determinato e l’indennità dell’art. 32 della legge n. 183 del 2010.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 29/07/2021
In tema di rapporto di lavoro con termine illegittimo, l'indennità dell’art. 32, comma quinto, della legge n. 183 del 2010, come disciplinata dall'art. 1, comma tredicesimo, della legge n. 92 del 2012 con norma di interpretazione autentica, ..


Una precisazione utile sui criteri di rilevazione della subordinazione.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 29/07/2021
Ai fini dell’identificazione di un rapporto di lavoro subordinato, rileva l’inserimento stabile nell’organizzazione aziendale; ciò si verifica in forza di un accordo che assicuri al datore di lavoro il permanere della ..


Il principio di necessaria, immediata contestazione e le fattispecie sottoposte a un articolato riscontro valutativo.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 28/07/2021
Il principio di necessaria, immediata contestazione può essere applicato solo con riguardo a fatti specifici, quindi non a fattispecie, come l’esistenza di ragioni cosiddette sostitutive in tema dell’apposizione del termine al ..


Ancora sulle conseguenze dell’illegittimità del vecchio contratto di lavoro a progetto.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 28/07/2021
L’art. 32 della legge n. 183 del 2010 e la relativa determinazione del regime indennitario si applicano anche nel caso di contratto di lavoro a progetto ritenuto illegittimo, poiché il contratto è a tempo determinato e si discute di ..


L’art. 18, quarto comma, St. lav. e l’interpretazione del contratto collettivo.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 27/07/2021
Al fine di stabilire se un inadempimento contrattuale rientri nella previsione del contratto collettivo nazionale relativo a un illecito punito con una sanzione conservativa, occorre una interpretazione coerente con i principi degli artt. 1362 ss. cod. ..


Una ipotesi di attività di lavoro volontario presso una amministrazione comunale.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 26/07/2021
Lo svolgimento di attività presso una amministrazione comunale in forza di una deliberazione che qualifica l’attività stessa come volontariato non comporta costituzione di un rapporto di lavoro subordinato.


L’ordinamento comunitario, la liquidazione coatta amministrativa della compagnia assicuratrice e la risoluzione di diritto dei rapporti di lavoro.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 26/07/2021
Ai sensi dell’art. 10 del decreto – legge n. 857 del 1976, convertito con modificazioni della legge n. 39 del 1977, e dell’art. 1 del decreto – legge n. 576 del 1978, convertito con modificazioni dalla legge n. 738 del 1978, in ..


Sempre sulla forma del trasferimento.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 24/07/2021
In tema di mutamento della sede di lavoro del lavoratore, sebbene il provvedimento di trasferimento non sia soggetto ad alcun onere di forma e non debba contenere l'indicazione dei motivi, né il datore di lavoro abbia l'obbligo di rispondere al ..


L’indeito versamento dell’indennità di malattia e il recupero delle somme.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 24/07/2021
Ai sensi dell’art. 1 del decreto – legge n. 663 del 1979, convertito con modificazioni dalla legge n. 33 del 1980, qualora sia versata una indennità di malattia non dovuta, il datore di lavoro recupera le somme versate al lavoratore e ..


L’illegittimo svolgimento dell’attività di avvocato da parte di un dipendente pubblico e la pubblicazione delle sentenze in cui compare il suo nome come difensore.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 23/07/2021
In tema di lavoro pubblico, a proposito dell’illegittima attività difensiva svolta da un dipendente come avvocato, il termine per l’esercizio del potere disciplinare non decorre dalla pubblicazione delle sentenze in cui compaia il nome ..


L’art. 603 bis cod. pen. e i lavoratori clandestini.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 22/07/2021
Ai fini dell’integrazione del delitto dell’art. 603 bis cod. pen., è sufficiente uno solo degli indici dello sfruttamento menzionati nella disposizione e l’approfittamento dello stato di bisogno dei lavoratori può essere ..


Le attività edili, la prevenzione degli infortuni sul lavoro e il coordinatore per l’esecuzione dei lavori.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 22/07/2021
In tema di lavori edili e di infortuni sul lavoro, il coordinatore per l’esecuzione dei lavori ha una autonoma funzione di alta vigilanza circa la generale configurazione delle lavorazioni che comportino rischio interferenziale, ma non è ..


Il tecnico di cantiere e la visita medica preventiva.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 19/07/2021
Ai sensi dell’art. 18, primo comma, lett. c), del decreto legislativo n. 81 del 2018, il datore di lavoro deve fare accertare con visita medica preventiva l’idoneità fisica del geometra che controlli i lavori in cantiere.


La ripetibilità dei trattamenti pensionistici, i dati relativi al reddito e il termine di decadenza previsto per l’azione dell’Inps.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 19/07/2021
In tema di ripetibilità dei trattamenti pensionistici versati per errata trasmissione dei dati di reddito, l’art. 13, comma secondo, della legge n. 412 del 1991 deve essere interpretato nel senso per cui, nell’anno civile nel quale i ..


La responsabilità amministrativa della società in tema di infortuni sul lavoro.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 17/07/2021
E’ sufficiente perché si configuri la responsabilità dell’ente ai sensi del decreto legislativo n. 231 del 2001 l’interesse dell’impresa di ridurre i tempi del collaudo di un cosiddetto carroponte, con il vantaggio ..


Pagine: 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21  22  23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50