manuale_insolvenza

home / Novità / Giurisprudenza / Corte di Cassazione

Giurisprudenza - Corte di Cassazione


Il contratto di somministrazione di lavoro, la sua forma e i cosiddetti obblighi di contingentamento.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 17/09/2021
In tema di contratti di somministrazione di lavoro, l’avvenuto rispetto dei cosiddetti obblighi di contingentamento non deve risultare dal contratto.


Le sanzioni amministrative, l’assunzione e i professionisti intellettuali.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 16/09/2021
A prescindere dalla loro sottoposizione all’art. 409, n. 3, cod. proc. civ., i rapporti di lavoro autonomo con professionisti iscritti ad albi o elenchi non comportano l’iscrizione nel libro unico del lavoro, né la trasmissione della ..


L’accorpamento di più aziende sanitarie e i direttori generali.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 16/09/2021
A proposito del contratto del direttore generale di una azienda sanitaria locale, vi è una impossibilità sopravvenuta della prestazione nel caso dell’accorpamento di più aziende, così che l’amministrazione non ha ..


La malattia dell’agente e l’indennità per l’estinzione del rapporto.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 15/09/2021
Solo una malattia per la quale non può essere pretesa la prosecuzione del rapporto di agenzia giustifica la corresponsione dell’indennità per l’estinzione del rapporto di agenzia, ai sensi dell’art. 1751, secondo comma, ..


Di nuovo sul lavoro pubblico e sulle procedure concorsuali illegittime.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 14/09/2021
Nel rapporto di lavoro pubblico contrattualizzato, poiché alla stipulazione del contratto di lavoro si può pervenire solo a seguito del corretto espletamento delle procedure concorsuali, la mancanza o l’illegittimità delle ..


Le dimissioni dei lavoratori pubblici privatizzati.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 13/09/2021
In tema di lavoro pubblico privatizzato, le dimissioni non devono essere accettate e, in carenza di provvedimenti attuativi, non si applica l’istituto della convalida.


La cosiddetta tutela frazionata, i crediti da lavoro e il procedimento monitorio.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 09/09/2021
L’opportunità di avviare il procedimento monitorio solo per una parte dei crediti è interesse sufficiente alla cosiddetta tutela frazionata.


Le progressioni orizzontali e l’inapplicabilità della disciplina sul procedimento amministrativo.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 08/09/2021
Poiché le selezioni per le progressioni orizzontali hanno natura privatistica, non si applica la disciplina sul procedimento amministrativo.


Il patto di non concorrenza e l’opzione.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 08/09/2021
È nulla la clausola di opzione quando celi l'intento fraudolento di vincolare il lavoratore, sino dalla data di assunzione, una volta superato il periodo di prova, all'adempimento dell'obbligazione contenuta nel patto di non concorrenza. In tale ..


L’immediatezza del licenziamento e la conoscenza del fatto.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 06/09/2021
Ai sensi dell’art. 7 St. lav., il datore di lavoro deve avviare il procedimento disciplinare quando raggiunga una ragionevole conoscenza del fatto.


Il principio di irriducibilità della retribuzione e il rapporto di lavoro autonomo con successivo accertamento della sua natura subordinata.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 04/09/2021
Nel rapporto di lavoro che sia stato qualificato dall’origine come autonomo e sia stato poi convertito con provvedimento giudiziale in uno di lavoro subordinato non opera il principio di irriducibilità della retribuzione, sancito ..


Il riscatto degli anni del corso di studi universitari e il riparto di giurisdizione.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 02/09/2021
La controversia relativa al diritto al riscatto degli anni del corso di studi universitari e al ricongiungimento di tale periodo ai fini del trattamento pensionistico rientra nella giurisdizione esclusiva della Corte dei conti, giurisdizione che ..


Il principio di infrazionabilità del giudizio e i danni occorsi durante il giudizio.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 30/08/2021
Nell'ambito di un giudizio risarcitorio, la domanda si intende estesa al risarcimento del danno che si produrrà nel corso del giudizio, a meno che non sia in via espressa limitata al pregiudizio verificatosi al momento dell’inizio del ..


Di nuovo sulla sostituzione di un dirigente medico del Servizio sanitario nazionale.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 30/08/2021
La sostituzione nell’incarico di dirigente medico del Servizio sanitario nazionale, ai sensi dell’art. 18 del contratto collettivo nazionale di lavoro dei dirigenti medici e veterinari dell’8 giugno 2000, non comporta svolgimento di ..


L’impugnazione del licenziamento con due distinti ricorsi.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 28/08/2021
Qualora un licenziamento sia impugnato con distinti ricorsi e con diverse affermazioni, il secondo è inammissibile, poiché la sua proposizione viola il divieto di frazionamento.


L’illegittimità dell’atto di avviamento in sede di collocamento obbligatorio, la cancellazione dalle liste e il risarcimento del danno da perdita di chance.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 28/08/2021
Il danno derivante dall’illegittimità dell’atto di avviamento al lavoro di un soggetto iscritto alle liste del collocamento obbligatorio e dalla sua conseguente cancellazione è “da perdita di chance”, così che ..


Ancora sulla visita di idoneità dopo sessanta giorni di assenza.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 27/08/2021
La visita di idoneità del medico competente prevista dall’art. 41 del decreto legislativo n. 81 del 2008 è necessaria dopo una assenza per malattia di più di sessanta giorni; tuttavia, finito tale periodo e in previsione della ..


La ripetizione di indebito e la pubblica amministrazione.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 27/08/2021
Perché una pubblica amministrazione (nel caso di specie, un comune) proceda al recupero di somme versate in eccesso al lavoratore, lo stesso ente pubblico non deve adottare alcuna preventiva deliberazione per ripetere l’indebito anche ..


Il contratto di agenzia e la sua novazione.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 26/08/2021
Poiché la novazione oggettiva si configura come un contratto estintivo e costitutivo di obbligazioni, caratterizzato dalla volontà di fare sorgere un nuovo rapporto obbligatorio in sostituzione di quello precedente con nuove e autonome ..


L’azione di regresso dell’Inail, il termine di prescrizione triennale e la notificazione del ricorso introduttivo al giudizio.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 26/08/2021
In caso di assoluzione del datore di lavoro in sede penale, il termine triennale di prescrizione per l’esercizio dell’azione di regresso da parte dell’Inail può essere interrotto solo con la notificazione, non con il deposito del ..


Pagine: 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18  19  20  21   22   23   24   25   26   27   28   29   30   31   32   33   34   35   36   37   38   39   40   41   42   43   44   45   46   47   48   49   50