home / Archivio / Fascicolo / La revoca del licenziamento: ratio e criticità di un istituto

indietro stampa articolo leggi fascicolo   


La revoca del licenziamento: ratio e criticità di un istituto

Laura Torsello. Ricercatrice di Diritto del lavoro nell’Università Politecnica delle Marche

Il saggio ripercorre l’evoluzione dell’istituto della revoca nel diritto del lavoro alla luce delle riforme degli ultimi anni con l’obiettivo di affrontare criticamente le maggiori problematiche che emergono anche in un’ottica di coerenza sistematica. La questione è particolarmente attuale in quanto, la possibilità per il datore di lavoro di revocare il licenziamento che sia stato impugnato entro 15 giorni dal ricevimento dell’impugnazione stessa, pone nuovi interrogativi su questioni di rilievo.

In particolare, nell’elaborato vengono esaminate aporie ed incertezze dell’istituto, che rischiano di disincentivarne l’utilizzo, nonostante la volontà di semplificazione del legislatore.

PAROLE CHIAVE: revoca - licenziamento illegittimo - termini decadenziali - dimissioni

The withdrawal of the dismissal: ratio and problematics of a legal institution

The essay traces the evolution of the institute of revocation in labor law in light of the reforms of recent years with the aim of critically addressing the major problems that emerge also in a systematic coherence perspective. The question is particularly relevant because the possibility for the employer to revoke the dismissal that has been challenged within 15 days of receipt of the appeal raises new questions on important issues. In particular, in the elaborate the aporias and uncertainties of the institute are examined, which risk discouraging their use, despite the desire to simplify on the part of legislator.

Keywords: revocation – illegitimate dismissal – decadent terms – resignation

 

  • Giappichelli Social