Variazioni su temi di diritto del lavoro

 

Cass. 18 gennaio 2017, n. 1180 (licenziamento in pendenza del periodo di prova)

Il licenziamento in pendenza del periodo di prova e il positivo superamento della prova


Il patto di prova comporta il sorgere a favore del datore di lavoro di un potere di recesso che non richiede motivazione; la valutazione del datore di lavoro è discrezionale e la prova da parte del dipendente dell’esito positivo della prova stessa non basta per l’illegittimità del recesso, poiché deve dimostrare che il licenziamento sia stata provocato da motivi diversi (massima redazionale).


Patto di prova – licenziamento – onere della prova del lavoratore

 

APRI PDF

Login

Accesso Utenti

Indice 1/2018

cop 1 2018

Loghi

Variazioni su Temi di Diritto del Lavoro
Iscrizione al R.O.C. n. 25223
ISSN 2499-4650
© G. Giappichelli Editore s.r.l.