2018 - 1annoSenzenze

Archivio Rivista

Consulta l’archivio che raccoglie i fascicoli pubblicati suddivisi per anno.

Norme di autodisciplina

Come inoltrare i contributi alla rivista.

Valutazione articoli

Giudizio di idoneità alla pubblicazione.

home / Novità / Giurisprudenza / Corte di Giustizia / Il diritto comunitario, ..

13/12/2018
Il diritto comunitario, l’orario di lavoro e un caso rumeno.


argomento: Giurisprudenza - Corte di Giustizia

L’art. 1, paragrafo 3, della direttiva 2003 / 88 / Ce del Consiglio del 4 novembre 2003, concernente taluni aspetti dell’organizzazione dell’orario di lavoro, in combinato disposto con l’art. 2, paragrafo 2, della direttiva 89 / 391 / Cee del Parlamento europeo e del Consiglio del 12 giugno 1989, concernente l’attuazione di misure volte a promuovere il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori durante il lavoro, deve essere interpretato nel senso per cui non rientra nell’ambito di applicazione della direttiva 2003 / 88 / Ce l’attività di assistente genitoriale che, nell’ambito di un rapporto di lavoro con una autorità pubblica, consiste nell’accogliere e nell’integrare un minore nel proprio nucleo familiare e nel provvedere in via continuativa al suo sviluppo armonioso e alla sua educazione (principio di diritto ricavato dalla sentenza).

» visualizza: il documento (Corte di giustizia, grande sezione, 20 novembre 2018, C. n. 147 del 2017) scarica file

PAROLE CHIAVE: orario di lavoro - tutela della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro


COMMENTO

Il caso è di difficile valutazione, poiché si riferisce a un istituto di diritto rumeno differente dal nostro sistema. La sentenza sottolinea le differenze, a loro volta di difficile valutazione, con il caso dell’ordinamento finlandese considerato dalla sentenza Corte di [continua ..]

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio



indietro

  • Giappichelli Social