2018 - 1annoSenzenze

Archivio Rivista

Consulta lĺarchivio che raccoglie i fascicoli pubblicati suddivisi per anno.

Norme di autodisciplina

Come inoltrare i contributi alla rivista.

Valutazione articoli

Giudizio di idoneitÓ alla pubblicazione.

home / NovitÓ / Giurisprudenza / Corte di Giustizia / Il diritto comunitario e il ..

24/12/2018
Il diritto comunitario e il sistema sanzionatorio austriaco


argomento: Giurisprudenza - Corte di Giustizia

L'art. 56 del Trattato sul Funzionamento dell’Unione europea deve essere interpretato nel senso per cui esso osta a una normativa di uno Stato membro, in base alla quale le autorità competenti possono imporre a un committente stabilito in tale Stato membro di sospendere i pagamenti alla sua controparte stabilita in un altro Stato membro e persino di costituire una cauzione di importo equivalente al compenso per la prestazione non ancora versata, a garanzia del pagamento dell’eventuale sanzione che potrebbe essere inflitta a detta controparte in caso di accertata violazione del diritto al lavoro del primo Stato membro (principio di diritto ricavato dalla sentenza).

» visualizza: il documento (Corte di Giustizia, Grande Sezione, 13 novembre 2018, C-33/17) scarica file

PAROLE CHIAVE: appalti - normativa nazionale austriaca - incompatibilitÓ con normativa europea


COMMENTO

La sentenza è di difficile interpretazione, con una motivazione alquanto discutibile e passaggi argomentativi poco lineari. In primo luogo, è poco comprensibile il sintetico riferimento all’eventualità per cui, nel prevedere la misura cautelare della sospensione dei [continua ..]

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio



indietro

  • Giappichelli Social