Archivio Rivista

Consulta l’archivio che raccoglie i fascicoli pubblicati suddivisi per anno.

Norme di autodisciplina

Come inoltrare i contributi alla rivista.

Valutazione articoli

Giudizio di idoneità alla pubblicazione.

home / Novità / Giurisprudenza / Corte di Cassazione / I licenziamenti collettivi e ..

12/06/2019
I licenziamenti collettivi e una importante interpretazione di una disposizione di scarsa applicazione giudiziale, sulla tutela dell’occupazione femminile.


argomento: Giurisprudenza - Corte di Cassazione

L’art. 5, comma secondo, della legge n. 223 del 1991, introdotto dall’art. 6, comma quinto bis, della legge n. 236 del 1993, in tema di tutela dell’occupazione femminile in caso di licenziamenti collettivi, non prevede una comparazione fra numero di lavoratori dei due sessi prima e dopo la collocazione in mobilità; invece, impone di verificare la percentuale di donne lavoratrici e, poi, consente di mettere in mobilità un numero di dipendenti nel cui ambito la componente femminile non deve essere superiore alla percentuale determinata in precedenza.

» visualizza: il documento (Cass. 24 maggio 2019, n. 14254) scarica file

PAROLE CHIAVE: occupazione femminile - licenziamenti collettivi


COMMENTO

La sentenza è di grande importanza, poiché riguarda una norma di dubbia interpretazione che, in astratto, si applica a tutti i licenziamenti collettivi. E’ una della prime interpretazioni giudiziali, poiché di rado la disposizione è invocata.

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio



indietro

  • Giappichelli Social