perulli_sub

Archivio Rivista

Consulta lĺarchivio che raccoglie i fascicoli pubblicati suddivisi per anno.

Norme di autodisciplina

Come inoltrare i contributi alla rivista.

Valutazione articoli

Giudizio di idoneitÓ alla pubblicazione.

home / NovitÓ / Giurisprudenza / Giurisprudenza Amministrativa / Un componente del corpo di ..

19/01/2021
Un componente del corpo di polizia penitenziaria e il commento al suicidio di un detenuto.


argomento: Giurisprudenza - Giurisprudenza Amministrativa

E’ legittima la sanzione disciplinare di un mese di sospensione applicata a un vicecommissario ordinario del corpo di polizia penitenziaria che commenti sul sito Facebook con una applicazione predefinita (cosiddetto like) la notizia del suicidio di un detenuto.

» visualizza: il documento (Tar Lombardia, Milano, sezione terza, 2 dicembre 2020, n. 2365. ) scarica file

PAROLE CHIAVE: sanzione disciplinare - polizia penitenziaria - sospensione -


COMMENTO

La sentenza rientra nel noto tema del rilievo disciplinare delle dichiarazioni su Facebook. Sulla bizzarra abitudine di abbandonarsi al turpiloquio su Facebook, v. Cass. 27 aprile 2018, n. 10280, per cui “dichiarazioni pesanti e con espressioni volgari rese su Facebook possono costituire [continua ..]

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio



indietro

  • Giappichelli Social