davi

Archivio Rivista

Consulta l’archivio che raccoglie i fascicoli pubblicati suddivisi per anno.

Norme di autodisciplina

Come inoltrare i contributi alla rivista.

Valutazione articoli

Giudizio di idoneità alla pubblicazione.

home / Novità / Giurisprudenza / Corte Costituzionale / L’illegittimità costituzionale..

07/10/2020
L’illegittimità costituzionale della disciplina regionale sulla mancata assunzione dei lavoratori nei periodi di congedo obbligatorio.


argomento: Giurisprudenza - Corte Costituzionale

E’ illegittima sul piano costituzionale la disciplina regionale che, con riguardo ai periodi di congedo obbligatorio per maternità e puerperio, prevede che i candidati inclusi in una graduatoria non siano assunti, ma rimangano in graduatoria in attesa di una futura assunzione.

» visualizza: il documento (Corte costituzionale 10 settembre 2020, n. 200. ) scarica file

PAROLE CHIAVE: congedo obbligatorio - maternità - graduatoria - assunzione


COMMENTO

Riferita persino agli uomini, la disciplina lede il diritto all’immediata assunzione. Tale disposizione, “nel privare i candidati di una concreta possibilità di immissione in ruolo, con la perdita dei connessi benefici giuridici ed economici, compromette il loro accesso [continua ..]

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio



indietro

  • Giappichelli Social