giubboni

Archivio Rivista

Consulta l’archivio che raccoglie i fascicoli pubblicati suddivisi per anno.

Norme di autodisciplina

Come inoltrare i contributi alla rivista.

Valutazione articoli

Giudizio di idoneità alla pubblicazione.

home / Novità / Giurisprudenza / Corte di Cassazione / Ancora una volta ..

30/06/2020
Ancora una volta sull’iscrizione alla cosiddetta gestione separata dei liberi professionisti iscritti a un albo, ma che versano alla corrispondente cassa il solo contributo integrativo.


argomento: Giurisprudenza - Corte di Cassazione

Un commercialista iscritto all’albo, ma non alla cassa di previdenza e iscritto alla cosiddetta gestione separata presso l’Inps, ai sensi dell’art. 2, comma ventiseiesimo, della legge n. 335 del 1995, deve versare alla Cassa il solo contributo integrativo, in quanto ha una mera finalità solidaristica, ma non dà diritto ad alcuna prestazione previdenziale.  

» visualizza: il documento (Cass. 28 maggio 2020, n. 10216, ord.) scarica file

PAROLE CHIAVE: gestione separata INPS - professioni - albo professionale - contributo integrativo - casse di previdenza


COMMENTO

Nello stesso senso, ma con riguardo agli avvocati, si sono pronunciate le sentenze Trib. Isernia 13 febbraio 2018, App. L’Aquila 30 marzo 2017 (due decisioni dello stesso giorno),  Cass. 18 dicembre 2017, n. 30345, e Cass. 12 dicembre 2018, n. 32167. In senso opposto, ha deciso la [continua ..]

» Per l'intero contenuto effettuare il login inizio



indietro

  • Giappichelli Social