giubboni

Archivio Rivista

Consulta l’archivio che raccoglie i fascicoli pubblicati suddivisi per anno.

Norme di autodisciplina

Come inoltrare i contributi alla rivista.

Valutazione articoli

Giudizio di idoneità alla pubblicazione.

home / Novità / Giurisprudenza / Corte di Cassazione

Giurisprudenza - Corte di Cassazione


La conferma di una nota posizione sulla responsabilità penale del soggetto interposto in caso di illegittima interposizione di manodopera e di violazione delle norme di prevenzione degli infortuni sul lavoro.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 01/07/2019
In caso di violazione dell’art. 29 del decreto legislativo n. 276 del 2003 e, quindi, di illegittima interposizione di manodopera, l’interposto assume  comunque una posizione di garanzia in relazione all’incolumità del ..


La sola responsabilità amministrativa di chi metta in circolazione un autoveicolo con un cronotachigrafo manomesso.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 01/07/2019
Chi metta in circolazione un autoveicolo con un cronotachigrafo manomesso risponde solo dell’illecito amministrativo previsto dall’art. 179 del Codice della strada e non del reato dell’art. 437 cod. pen., per il carattere speciale della ..


Il contenuto dell’atto di contestazione degli addebiti e l’inesistenza di un obbligo del datore di lavoro di specificare quale sia il termine concesso per la difesa.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 01/07/2019
Ai sensi dell’art. 7 St. lav., l’atto di contestazione degli addebiti non deve indicare al lavoratore il termine nel quale può esporre le sue difese o chiedere l’audizione.


Una discutibile sentenza sull’impresa familiare.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 29/06/2019
In tema di impresa familiare, i crediti al mantenimento e alla ripartizione degli utili sono fra loro autonomi, poiché sono riconosciuti in funzione di diverse esigenze. Pertanto, in sede di ripartizione degli utili e di determinazione del relativo ..


L’indennità sostitutiva del preavviso, la lavoratrice madre e il reperimento di una diversa collocazione professionale.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 29/06/2019
Ai sensi dell’art. 55 del decreto legislativo n. 151 del 2001, la lavoratrice madre che si dimetta perché ha trovato una diversa collocazione professionale ha diritto all’indennità sostitutiva del preavviso.


Il principio dell’assorbimento e il trattamento di fine rapporto.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 28/06/2019
In tema di qualificazione come subordinato di un rapporto di lavoro ritenuto autonomo dalle parti, il principio dell’assorbimento non opera con riguardo al trattamento di fine rapporto.


Il contratto di lavoro a tempo parziale, l’indeterminatezza dell’orario, la nullità parziale del contratto, il risarcimento del danno e la costituzione in mora del lavoratore.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 28/06/2019
Il contratto di lavoro a tempo parziale è nullo per difetto dei requisiti di forma in caso di indeterminatezza dell’orario da svolgere; il lavoratore ha diritto al risarcimento del danno, commisurato alle differenze retributive rispetto ..


Sempre sull’impugnazione del licenziamento e sull’atto del difensore.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 27/06/2019
L’autenticazione della procura a opera del difensore riguarda anche la data di rilascio della procura, ivi menzionata. Qualora tale data sia anteriore a quella dell’impugnazione stragiudiziale del licenziamento, impugnazione sottoscritta dal ..


Sempre sulla responsabilità solidale negli appalti e l’indennità sostitutiva delle ferie non godute.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 26/06/2019
La responsabilità solidale del committente ai sensi dell’art. 29 del decreto legislativo n. 276 del 2003 non si estende all’indennità sostitutiva delle ferie non godute.


Le malattie tabellate di eziologia multifattoriale.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 25/06/2019
Dall'inclusione nelle apposite tabelle sia della lavorazione che della malattia (purché insorta entro il periodo massimo di indennizzabilità) deriva l'applicabilità della presunzione di eziologia professionale della patologia sofferta ..


L’amministrazione straordinaria, i dirigenti, il licenziamento e l’accordo collettivo del 27 aprile 1995.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 22/06/2019
A prescindere dalla sua matura retributiva o indennitaria, l’indennità supplementare prevista dall’accordo collettivo sulla risoluzione del rapporto di lavoro nei casi di crisi aziendale, stipulato il 27 aprile 1995 e allegato al ..


Gli infortuni sul lavoro, il direttore dei lavori e la sua posizione di garanzia.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 22/06/2019
Con riferimento a infortuni sul lavoro occorsi nel cantiere, il direttore dei lavori assume una posizione di garanzia.  


L’invio di messaggio di posta elettronica in orario di lavoro.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 21/06/2019
Non costituisce giusta causa di licenziamento l’invio in orario di lavoro di un limitato numero di messaggi di posta elettronica di carattere privato.


La determinazione degli organici e il licenziamento.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 21/06/2019
L’illegittimità dell’atto amministrativo presupposto inerente alla determinazione degli organici (in particolare, per mancato espletamento del necessario confronto sindacale) incide sulla correlata legittimità dell’atto di ..


La rinuncia a diritti futuri e il trattamento di fine rapporto.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 21/06/2019
In pendenza del rapporto di lavoro non si può rinunciare al trattamento di fine rapporto, poiché il diritto non è ancora sorto.  


Una ragionevole visione allargata del rischio interferenziale

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 21/06/2019
Ai fini del sorgere dell’obbligo di valutazione del rischio interferenziale, con i connessi obblighi di coordinamento e di cooperazione, non rileva la qualificazione civilistica dei contratti fra le imprese, ma solo, sul piano empirico, ..


L’obbligo dell’imprenditore di consegnare documenti all’Ispettorato del lavoro.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 21/06/2019
Integra il reato dell’art. 4, comma settimo, della legge n. 628 del 1961 la mancata consegna da parte di una impresa dei documenti richiesti.  


La sospensione unilaterale illegittima e la mora del creditore.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 21/06/2019
Qualora il datore di lavoro ricorra a un espresso e illegittimo provvedimento di sospensione del rapporto, si crea la mora del creditore, senza la necessità di alcuna iniziativa del lavoratore.


Una discutibile decisione sul piano di crisi delle società cooperative di produzione e lavoro.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 20/06/2019
Il piano di crisi deliberato da una società cooperativa di produzione e lavoro non può incidere sull’obbligo contributivo, neppure qualora preveda una riduzione della retribuzione.


La sospensione della prescrizione e le azioni contro l’Inail.

Giurisprudenza - Corte di Cassazione 20/06/2019
Ai sensi dell’art. 111, comma secondo, del d. P. R. n. 1124 del 1965, la prescrizione dell’azione volta a conseguire le prestazioni previste dal titolo primo, capo quinto, del citato testo normativo resta sospesa per tutta la durata della ..


Pagine: 1  2  3  4  5  6  7  8  9  10  11  12  13  14  15  16  17  18   19   20   21   22   23   24


  • Giappichelli Social