carosi-cinelli

home / Archivio / Fascicolo / Giusta causa ed "illiceità" delle condotte extralavorative: alla ricerca di un difficile ..

indietro stampa articolo leggi fascicolo


Giusta causa ed "illiceità" delle condotte extralavorative: alla ricerca di un difficile equilibrio

Stefano Maria Corso (Dottore di ricerca in diritto dell’impresa dell’Università L. Bocconi di Milano)

Il saggio analizza la crescente rilevanza assunta nell’ordinamento dai comportamenti extralavorativi “illeciti” quale giusta causa di licenziamento, l’ampia ricostruzione della casistica giurisprudenziale, le sue ricadute sul potere giudiziale di valutazione e, soprattutto, la necessità di garantire per i lavoratori una maggior consapevolezza e protezione dal fenomeno.

PAROLE CHIAVE: licenziamento - legittimitÓ - licenziamento per giusta causa - illiceitÓ

Just cause and "unlawfulness" in extra work behaviors: looking for a difficult balance

The essay analyzes the growing relevance of unlawful extra-work behaviors in dismissals justified by just cause, the ample case law, its implications for the judicial power and, above all, the need to guarantee a larger knowledge and awareness of this phenomenon among employees.

Keywords: Dismissal, legitimacy, “just cause”, extra-work behaviors, unlawfulness